Calciomercato Inter, Marotta al lavoro | Subito un regalo per Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:31

Beppe Marotta si gode l’Inter capolista e lavora per regalare subito un rinforzo ad Inzaghi: il piano per il colpo immediato

Tutte i grandi club italiani guardano ai nerazzurri con timore: la paura è che Beppe Marotta abbia costruito un dominio destinato a durare negli anni, come fatto in passato con la Juventus.

Calciomercato Inter, Marotta al lavoro | Subito un regalo per Inzaghi
Simone Inzaghi ©LaPresse

L’amministratore delegato, intanto, continua a spron battuto proprio come la squadra. La sua lunga esperienza dice a Marotta che non bisogna mai fermarsi, altrimenti si dà alle avversarie la possibilità di accorciare il gap. Proprio per questo motivo la dirigenza meneghina vorrebbe consegnare subito a Simone Inzaghi un rinforzo, per sigillare il primo posto in classifica e mettere in sicurezza il secondo scudetto consecutivo. L’Inter propone il prestito con diritto di riscatto.

Calciomercato Inter, Kostic subito da Inzaghi | Tentativo di Marotta per il prestito

Calciomercato Inter, Kostic subito da Inzaghi | Tentativo di Marotta per il prestito
Filip Kostic ©LaPresse

La priorità fissata da Simone Inzaghi per il mercato di riparazione è rappresentata dalla corsia mancina. Il tecnico romagnolo vorrebbe avere un’alternativa valida ad Ivan Perisic, che in tutto questo rimane in scadenza di contratto, con Dimarco spostato nella linea difensiva per completare il pacchetto arretrato. Come raccontato nei mesi scorsi sulle pagine di Calciomercato.it, Filip Kostic è uno dei profili che piace maggiormente all’inter e ora potrebbe essere arrivato il punto di svolta.

Come riferito nell’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, Marotta starebbe facendo un tentativo con l’Eintracht Francoforte per arrivare subito all’esterno serbo: prestito con diritto di riscatto, questa l’offerta dei nerazzurri per gennaio. Proprio Kostic sarebbe stato individuato come l’uomo giusto per ereditare la corsia sinistra da Perisic, non solo per essere un’alternativa in questa stagione. Insomma, la volontà della dirigenza dell’Inter è chiara ed è quella di accontentare in ogni modo le richieste di Inzaghi. Anche perché c’è un ottavo di finale di Champions League da giocare e, nonostante l’avversario sia il Liverpool di Klopp, per questa squadra è vietato non crederci.