Serie A, Sampdoria-Torino 1-2: Juric rimonta e vede la zona Europa League

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:57

Il Torino sbanca ‘Marassi’ e si avvicina alla zona europea in attesa delle altre gare del turno: la Sampdoria resta col minimo margine

Dopo lo stop con l’Inter, il Torino continua la sua corsa con una vittoria fondamentale in casa della Sampdoria. La squadra di Juric sbanca ‘Marassi’ con un 2-1 di forza e personalità, nonostante qualche rischio nel finale.

torino sampdoria gol praet
Praet © LaPresse

Eppure i granata vanno sotto per il gol di Ciccio Caputo al 18′, ma Singo rimette subito il risultato in parità al minuto numero 27. La partita ha una buona intensità, si nota che il Torino è squadra in forma e infatti arriva dal poker alla Fiorentina, che evidentemente non è stato frutto del caso. Nel secondo tempo i granata fanno valere questa maggior fiducia e nel momento in cui stava spingendo riesce anche a trovare il 2-1. A firmarlo è Dennis Praet con un gran bel colpo di testa sul cross di Lukic. Il belga, da ex, non esulta e buca anche la porta. Il pallone infatti esce da un punto in cui la rete era strappata, costringendo gli addetti a riparare la falla.

La Sampdoria prova a reagire, arrivano pure un paio di ottime occasioni prima con Candreva e poi con Quagliarella di testa. Ma alla fine il Torino porta a casa tre punti fondamentali che lo portano a 31 punti, a una sola lunghezza da Lazio, Fiorentina e Roma (sesta) a parità di partite giocate con le romane. Quindi Juric è pienamente in zona Europa League. La Samp invece resta in una posizione non serenissima, a quattro punti sul terzultimo posto ma con una partita in più.

CLASSIFICA SERIE A: Inter* 49 punti; Milan 48; Napoli 43; Atalanta* 41; Juventus 38; Fiorentina*, Roma e Lazio 32; Torino 31; Sassuolo ed Empoli 28; Bologna* e Verona 27; Udinese** e Sampdoria 20; Spezia 19; Venezia* 17; Cagliari 16; Genoa 12; Salernitana** 11

*una partita in meno
**due partite in meno