Digne, ora è UFFICIALE: niente Inter, Juve e Napoli | Ma l’addio è al veleno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:24

Sfuma definitivamente uno dei possibili colpi di mercato per tre big di Serie A come Inter, Juventus e Napoli: è ufficiale

Non tornerà in Serie A uno dei giocatori più accostati in queste settimane alle big di Serie A. Inter, Juventus e Napoli avevano messo gli occhi sullo stesso calciatore, che di certo sarebbe stato un rinforzo di qualità e totali affidabilità tecnica.

digne everton aston villa inter juventus napoli benitez
Digne © LaPresse

Stiamo parlando di Lucas Digne, che in questi minuti ha cominciato anche ufficialmente la sua nuova avventura, sempre in Premier League. Il terzino francese sarebbe stato il nome ideale per rinforzare la corsia mancina dei tre club italiani a cui è stato accostato. L’Inter cereca il possibile erede di Perisic, in scadenza, la Juventus – a maggior ragione dopo l’ennesimo flop di Alex Sandro – deve trovare un nuovo titolare e il Napoli era a caccia di un’alternativa a Mario Rui. Anche se Ghoulam in queste ultime partite è tornato a battere qualche colpo, salendo soprattutto di condizione dopo gli spicci giocati fino ad ora.

Calciomercato, Digne all’Aston Villa | Post al veleno contro Benitez

digne everton aston villa inter juventus napoli benitez
Digne © LaPresse

Per questo Lucas Digne era un profilo importante, soprattutto dopo la rottura con Rafa Benitez, che il manager spagnolo ha sottolineato e ribadito più volte nelle ultime settimane anche pubblicamente. Senza risparmiargli diverse frecciate. I costi però si sono alzati parecchio fino ad arrivare a più di 25 milioni di euro a titolo definitivo mentre le italiane non si sono mai mosse dal prestito con diritto di riscatto. E alla fine Digne è andato all’Aston Villa, che lo ha annunciato ufficialmente come secondo acquisto dopo Coutinho. “Appena è stato disponibile siamo balzati su questa opportunità di prenderlo. Acquistare un giocatore del genere a gennaio è un grande valore aggiunto, il suo arrivo mi rende molto felice”, ha detto Steven Gerrard.

Digne ha poi scritto una lunga lettera all’Everton e ai suoi tifosi per salutarli e soprattutto togliersi qualche sassolino dalla scarpa contro Benitez: “Grazie per questi 3 anni e mezzo in blu. Dal primo giorno gli Evertonians mi hanno accolto con molto calore e per questo sarò per sempre grato. Ho sempre lavorato sodo per restituire tutto ai tifosi dentro e fuori dal campo. Il mio sogno era aiutare il club a tornare al suo posto. Ma tutto ha una fine. Non mi aspettavo che finisse in questo modo. Quello che è successo e alcune cose che sono state dette su di me nell’ultimo mese mi hanno reso molto triste. Ma non entrerò in una guerra a parole con nessuno. Il club non lo merita e neanche io. Auguro il meglio a tutti quelli che vogliono bene all’Everton. Vi porterò sempre con me nel mio cuore ovunque io vada. A volte basta una persona che arriva da fuori per distruggere una bella storia d’amore“.