Venezia-Milan, manca un rigore: “Ecco perché non è intervenuto il VAR”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:43

Nel primo tempo di Venezia-Milan ai padroni di casa manca un rigore, per una trattenuta di Florenzi: “Era da assegnare”

I rossoneri guidano il match contro i lagunari dal secondo minuto e nella ripresa hanno trovato subito anche il raddoppio: ai padroni di casa, però, manca un calcio di rigore.

Venezia-Milan, manca un rigore: "Ecco perché non è intervenuto il VAR"
Pioli e Zanetti ©LaPresse

Nell’intervallo della lunch match di Serie A tra Milan Venezia, Luca Marelli ha analizzato quello che è stato l’episodio più controverso dei primi 45′: “Quello che dobbiamo sottolineare è il motivo per cui il VAR non è intervenuto: Irrati era in assoluto controllo e ha valutato lui l’entità del contatto. Detto ciò, se avesse fischiato il rigore avrebbe fatto bene”. Anche nella ripresa i giocatori del Venezia hanno protestato per un possibile tocco di mano nell’area di rigore del Milan, ma in questo caso Marelli è d’accordo con la decisione dell’arbitro: “Braccio in posizione consona, giusto non sanzionare il tocco di mano”.