Mihajlovic e il retroscena sulla Juventus: “Ca… loro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:06

Sinisa Mihajlovic ha parlato della sua esperienza al Milan e ha rivelato un retroscena sulla trattativa con la Juventus

Sinisa Mihajlovic parla a tutto campo in un’intervista al ‘Corriere dello Sport’. Dalla sua esperienza al Milan (“non ho mai capito perché sono stato esonerato, non si poteva fare di più” al mancato arrivo alla Juventus.

Mihajlovic
Mihajlovic © LaPresse

Proprio sui bianconeri il tecnico del Bologna ha affermato: “C’era l’indecisione di Conte. La società non voleva esonerarlo e prima lui se n’era andato poi ci ha ripensato. Ad ogni modo ca… loro”.

LEGGI ANCHE >>> Addio deciso e niente rinnovo, la Juventus prepara il colpaccio ‘gratis’

Mihajlovic tifa Napoli: “Spero vinca lo scudetto”

Mihajlovic
Mihajlovic © LaPresse

Mihajlovic racconta: “La Juve aveva scelto me. Con la Samp avevo fissato una data per dare una risposta definitiva: con i bianconeri si andava per le lunghe ed allora rispettai la parole e firmai con loro. Penso che se fossi andato alla Juventus qualcosa avrei vinto”. Il tecnico serbo si proietta anche al futuro: “Sono sicuro che prima o poi arriverà anche il grande club”. Magari il Napoli che per Mihajlovic deve vincere lo scudetto: “Lo spero, mi piace la gente di Napoli”.