CMIT TV | La Juventus prepara il colpo: “Grande investimento”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:15

Da Dybala alle cessioni: le parole di Christian Travaini sul calciomercato della Juventus ai microfoni della CMIT TV

Il punto sul mercato della Juventus, dal futuro di Dybala alle cessioni di gennaio per arrivare al colpo invernale.

travaini
Travaini alla CMIT TV

A parlarne alla CMIT TV c’è Christian Travaini di ‘AverageJuventinoGuy’: “La punta potrebbe arrivare. Mi aspetto tanti nomi, soprattutto in attacco. La dirigenza bianconera sta valutando molto attentamente, si prediligono piste per un prestito, da mercato invernale. Penso che la Juventus se farà un grosso investimento lo farà l’estate prossima. Per gennaio ci sono dei nomi, ma terrei una porta aperta a centrocampo. Se escono Ramsey e Arthur, potrebbe esserci un colpo a centrocampo”.

Riflettori puntati anche sul futuro di Dybala, con il rinnovo rinviato a febbraio: “L’accordo non mi risulta in bilico, si parla sempre di un’intesa fino al 2026, di cinque anni. Ciò che mi hanno suggerito è che potrebbero instaurarsi dei discorsi in cui si andrebbero a modificare i dettagli. Ogni settimana è buona per rivedere Antun a Torino: la Juve attualmente ha altre priorità, ma non mi risultano ripensamenti. Non alimenterei quest’allarmismo. Modifiche all’accordo raggiunto tra ottobre-novembre, risoluzione di alcune questioni burocratiche, ma la fiducia resta immutata”.

Calciomercato Juventus, Travaini alla CMIT TV: “Rinnovo Dybala tra gennaio e febbraio”

Dybala
Dybala © LaPresse

Sulla questione Dybala aggiunge: “Molto è cambiato all’interno dell’ambiente bianconero con l’arrivo della nuova dirigenza, ha dato una svolta alle trattative di rinnovo. Si spera per tutti i tifosi bianconeri che la firma possa arrivare tra gennaio e febbraio”.

Per le modifiche Travaini spiega: “Le cifre non dovrebbero cambiare molto, accordo tra gli 8-8,5 milioni più bonus. Potrebbero pensare di fare un contratto su 4 anni piuttosto che 3; penso che la discussione sull’accordo non sia il punto focale. Si aspettano cenni da Antun per risolvere le problematiche burocratiche”.