CMIT TV | “Scudetto all’Inter? Il Milan deve crederci, Pioli è il migliore”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:51

Nel corso della Super Live sul nostro canale Twitch abbiamo analizzato la corsa scudetto: “Il Milan deve crederci ancora”

Si è concluso il girone d’andata del campionato italiano ed è tempo di bilanci in Serie A: noi lo abbiamo fatto sul canale Twitch di Calciomercato.it.

CMIT TV | "Scudetto all'Inter? Il Milan deve crederci, Pioli è il migliore"
CMIT TV – Super Live

Nel corso della Super Live al termine delle gare di Milan Napoli, infatti, abbiamo trattato l’argomento scudetto. Ovviamente la favorita resta l’Inter, che nell’ultimo periodo in Serie A ha tenuto un ritmo impressionante e ha staccato le inseguitrici. Luca Cohen, però, non spegne le speranze dei tifosi rossoneri: “Finché la matematica non ci allontana troppo dall’Inter, il Milan deve credere nello scudetto. Anche perché quello dell’ultimo mese non è il Milan, il vero Milan è quello di inizio stagione”.

CMIT TV | Per lo scudetto c’è anche il Milan: “Pioli è il miglior allenatore in Italia”

Stefano Pioli ©LaPresse

I rossoneri questa sera hanno vinto contro l’Empoli, staccando il Napoli e prendendosi il secondo posto in solitaria. I partenopei, infatti, si sono fermati in casa contro lo Spezia e hanno perso il vantaggio guadagnato settimana scorsa a ‘San Siro’. Anche Alessandro Jacobone ha sostenuto i tifosi rossoneri: “Io punto allo scudetto, perché se non lo facciamo quest’anno che la Juve si è persa e l’Inter ha il doppio impegno con il Liverpool che gli toglierà energie non lo facciamo più. Il Milan ce la può fare, non deve solamente perdere troppo contatto dall’Inter”.

Infine, parlando di quello che si sta rivelando il miglior allenatore del campionato in questa prima parte, Luca Cohen ha sostenuto la seguente tesi: “Pioli è il miglior allenatore della Serie A, perché Inzaghi si è trovato un piatto già preparato da qualcun altro mentre Pioli se l’è preparato da solo in questi anni”. Una frecciata al tecnico nerazzurro, che ha ereditato la squadra campione d’Italia da Antonio Conte e un riconoscimento del lavoro svolto dal tecnico emiliano negli ultimi anni sulla panchina del Milan.