Serie A, Spezia-Empoli 1-1: Andreazzoli in rimonta, Thiago Motta resiste

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:07

Lo Spezia aveva bisogno di tre punti, ma non sono arrivati contro un Empoli che ci ha provato fino alla fine

Lo Spezia non va oltre il pareggio in una sfida che rappresentava già quasi da dentro o fuori vista la situazione di classifica. Al ‘Picco’ arrivava un Empoli lanciato e in forma, che soprattutto in trasferta è squadra temibilissima. Finisce 1-1 un match comunque divertente, soprattutto per merito dei toscani.

spezia empoli 19122021
Spezia-Empoli @ LaPresse

Alla fine il pareggio accontenta Thiago Motta, che pure era andato in vantaggio con l’autogol di Marchizza, ex di questa partita. Nel primo tempo i liguri giocano una buona partita, compatta e comunque d’attesa rispetto all’Empoli che come prevedibile ha avuto il pallino del gioco. La squadra di Andreazzoli però è stata poco concreta, anche se di occasioni ne ha avute diverse. Il pareggio è arrivato paradossalmente con un altro autogol, quello di Nikolaou che ha anticipato Cutrone bucando Provedel.

Decisivo comunque l’ingresso dell’ex Milan, che ha cambiato il match formando una coppia sempre pericolosa con Pinamonti. L’attaccante scuola Inter ha avuto diverse opportunità, quasi si era guadagnato un rigore ma poi col Var l’arbitro ha cancellato il penalty per il tocco di Amian avvenuto con il fianco e non con il braccio. Per lo Spezia, vista la sofferenza finale, un punto guadagnato anche se la classifica resta deficitaria (appena 13 punti). L’Empoli invece frena nella rincorsa all’Europa.

CLASSIFICA SERIE A: Inter punti 43, Milan* 39, Atalanta 37, Napoli* 36, Roma, Juventus e Fiorentina 31, Lazio 28, Empoli 27, Bologna e Sassuolo 24, Verona* 23, Torino* 22, Udinese 20, Sampdoria* 18, Venezia* 16, Spezia 13, Genoa e Cagliari 10, Salernitana 8
*una gara in meno