Crisi senza fine per il Cagliari, Mazzarri traballa: gli scenari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:36

Il Cagliari perde ancora contro l’Udinese: continua il periodo nero di Mazzarri che ora è atteso dalla Juventus prima della sosta

Non è servita la vittoria in coppa Italia per dare nuovo slancio al Cagliari di Walter Mazzarri. Contro l’Udinese per i sardi è arrivata un’altra sconfitta ed ora la situazione si fa sempre più difficile come dimostra la pioggia di fischi arriva dagli spalti a fine gra.

Mazzarri
Mazzarri © LaPresse

Penultimi al momento in campionato con il quartultimo posto che dista due punti (ma lo Spezia deve ancora giocare), a preoccupare sono anche le prestazioni di una squadra che non dà segni di reazione. L’avvicendamento tra Semplici e Mazzarri serviva a dare una scossa che non è arrivata. L’ex Torino ha collezionato una sola vittoria in campionato in quindici partite con una serie di sei pareggi e otto sconfitte. Un ruolino di marcia che invita Giulini a riflettere, soprattutto in vista della pausa invernale.

LEGGI ANCHE >>> Colpo di gennaio per la Juventus, super scambio con la Lazio

Calciomercato Cagliari, Mazzarri in bilico: ora c’è la Juventus

Mazzarri
Mazzarri © LaPresse

Partito con ambizioni ben diverse dalla salvezza, il Cagliari si ritrova per il secondo anno consecutivo a dover rincorrere la permanenza nel massimo campionato. Se lo scorso anno l’arrivo di Semplici aveva rappresentato la svolta, in quest’annata il cambio in panchina sembra non aver avuto effetti. Inevitabile pensare alla posizione traballante di Mazzarri che potrebbe essere esonerato subito, anche se il turno infrasettimanale in programma martedì (sfida alla Juventus) che precede la pausa di Natale può spingere il club a soprassedere da qualsiasi decisione immediata, rinviando tutto di qualche giorno.

Dovessero precipitare le cose, il Cagliari avrebbe comunque già sotto contratto un allenatore: Leonardo Semplici è legato al club sardo fino al termine della stagione. Riflessioni inevitabili dunque per Giulini con il rendimento della squadra che fa traballare la panchina di Mazzarri. Scossone possibile.