Cagliari-Udinese, Capozucca: “Mazzarri, è deciso. Qualcuno non è degno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:40

Nel post partita di Cagliari-Udinese ha commentato la pesantissima sconfitta il direttore sportivo dei sardi, Stefano Capozucca. La situazione 

Serata da dimenticare totalmente per il Cagliari di Walter Mazzarri che ha incassato una sconfitta rotonda tra le mura amiche per mano dell’Udinese di Cioffi. Un poker che non ha lasciato scampo ai rossoblù che sono nella zona calda della classifica, e sono chiamati a ritrovare quanto prima la retta via per provare ad uscire dalla lotta per non retrocedere.

Capozucca dopo il ko del Cagliari: "Mazzarri unica certezza"
Capozucca a Dazn

In un post partita molto caldo ha parlato a ‘Dazn’ il direttore Stefano Capozucca che ci è andato giù pesante: “Dobbiamo scusarci e non parlare più dopo una prestazione del genere. Le parole non sono sufficienti per giustificare errori cosi grossolani. È una prova che il Cagliari non poteva fare e invece l’abbiamo fatta. Penso che qualcuno non è degno di indossare questa maglia. Oggi siamo andati in campo con calciatori che non hanno amore per questa maglia. Non sono giuste prestazioni del genere. Oggi ho visto una prestazione, in una partita così importante, senza mordente. Non dipende dalle qualità ma da quello che hai dentro. Se non lo hai dentro non sei degno di indossarla”.

Calciomercato Cagliari, Capozucca si sbilancia sul futuro di Mazzarri

Mazzarri
Mazzarri © LaPresse

Capozucca, nonostante il ko rotondo non ha però dubbi sul destino di Walter Mazzarri: “Mazzarri è l’unica certezza che abbiamo e rimarrà fino a fine campionato. Ho sentito anche il presidente e ne è convinto anche lui. Mercato? Abbiamo parlato con l’allenatore e abbiamo le idee che collimano. Qualcuno non farà più parte di questa squadra”.