Calciomercato Juventus, la Fiorentina su Vlahovic: “C’è un limite!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:32

La questione Vlahovic continua a tenere banco, il mercato di gennaio incombe e la Fiorentina teme di restare beffata con la Juventus e le big estere che osservano

Vlahovic o non Vlahovic. Questo è il dilemma, soprattutto per la Fiorentina che rischia di perderlo a cifre decisamente più basse rispetto al valore di mercato del serbo, che sta dominando la classifica cannonieri. Il contratto scade in realtà nel 2023, ma la voglia e l’annuncio di non volerlo rinnovare ha messo i viola in una condizione di ‘inferiorità’.

vlahovic barone fiorentina juventus
Vlahovic © LaPresse

La Juventus lo sogna, anche se il bomber classe 2000 ha una prezzo molto elevato, dato dai gol, dalla giovane età e da una crescita esponenziale e continua in questi ultimi mesi. Prima il rapporto burrascoso con Prandelli, in cui si è conquistato comunque le sue possibilità, sfruttate alla grande visto che poi ha giocato una seconda parte di stagione clamorosa. La vena di Vlahovic è stata tutt’altro che un fuoco di paglia, la Juve e le big europee lo vogliono. Prima del match di Coppa Italia col Benevento, Joe Barone, braccio destro di Commisso, ha parlato del suo futuro: “Si continua a parlare di Dusan. La nostra proposta è quella lì, sia lui che i procuratori non hanno accettato. Bisogna riconoscere il tuo ambiente che ti ha dato tanto“.

Juventus-Vlahovic, Barone: “La nostra proposta è quella, ma c’è un limite”

italiano vlahovic fiorentina juventus
Vlahovic e Italiano © LaPresse

Joe Barone, intervistato da ‘Mediaset’, ha detto la sua sulla questione Vlahovic-Fiorentina: “È da un anno che si parla del rinnovo di Vlahovic. La proposta è sempre andata a salire, poi ci sono dei limiti perché abbiamo acquistato una società, è scoppiata la pandemia da Covid. Ci sono dei limiti, bisogna rispettare il nostro gruppo”. Quindi la Fiorentina ha dato un segnale importante, a livello economico e non solo, non incontrando l’ok del serbo, i viola hanno alzato l’asticella ma c’è chiaramente un limite. Soprattutto in un periodo del genere.

Barone ha parlato ovviamente anche della sfida: “La Coppa Italia è un trofeo che vogliamo vincere. Tutta la squadra sa che è una competizione a cui teniamo tanto. Siamo super contenti per il lavoro che sta facendo il gruppo in campionato. Infine su Ikone, prossimo rinforzo della Fiorentina: “Siamo attenti a quello che si può fare sul mercato. Poi si vedrà, ma penso che faremo qualcosa, anche se non vogliamo toccare l’equilibrio della squadra. Ikone? È un giocatore del Lille, lo stiamo osservando, poi vedremo. Inutile parlare di lui quando gioca nel Lille”.