Lewandowski non chiude la porta | Annuncio a sorpresa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:05

Arriva un annuncio piuttosto sorprendente sul futuro di Robert Lewandowski: il centravanti si esprime su una sua possibile partenza

Nella classifica del Pallone d’Oro, ha incassato una grossa delusione, arrivando solo al secondo posto alle spalle di Lionel Messi. Robert Lewandowski si ‘consola’ questa sera al ‘Golden Boy’ di Torino, dove viene premato come miglior giocatore del 2021.

Lewandowski non chiude la porta | Annuncio a sorpresa
Robert Lewandowski © LaPresse

Il bomber polacco, protagonista assoluto lo scorso anno nel Bayern Monaco campione d’Europa e di tutto, anche quest’anno ha fatto grandi cose con la maglia dei bavaresi. Da anni è forse il miglior centravanti del mondo e in Bundesliga ha stracciato tutti i record. Ma inizia a pensare, forse, a un’avventura anche in un altro grande campionato.

Calciomercato, Lewandowski e il suo futuro in Serie A: la dichiarazione che spiazza

Lewandowski non chiude la porta | Annuncio a sorpresa
Robert Lewandowski e sua moglie Anna alla cerimonia del Pallone d’Oro © LaPresse

Potrebbe essere, a sorpresa, la Serie A? E’ lui stesso ad accennare a questa possibilità nel corso della serata torinese, nell’intervista successiva alla consegna del premio. “Sono molto orgoglioso per aver ricevuto questo premio – ha dichiarato – Spero di riuscire a dare il meglio anche l’anno prossimo. Il premio lo dedico ai miei tifosi in tutto il mondo, anche a quelli italiani”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, via a gennaio: annuncio improvviso dell’agente 

Sul suo futuro nel nostro campionato, ha spiegato: “Se giocherò in Serie A? Non posso dire qualcosa che non so. Ma sono consapevole che in Italia sono molto apprezzato. E’ possibile che io venga a giocare qui. In questo modo, avrei la possibilità di affrontare grandi giocatori e grandi squadre”.

Dichiarazioni che potrebbero anche infiammare il prossimo mercato estivo. Un colpo Lewandowski sarebbe di grande impatto per un torneo, come quello nostrano, che da alcuni anni ormai fatica ad attrarre i grandi campioni internazionali. Per ora, il polacco vuole sicuramente continuare a essere protagonista con la maglia del Bayern e tornare all’assalto della Champions. I tedeschi sono tra le favorite, anche grazie alla presenza del numero 9, e tenteranno di bissare il trionfo del 2020. Poi, chissà che non si aprano le valutazioni sul futuro del vice Pallone d’Oro.