Il Napoli ritrova energie ed uomini: recuperati Anguissa, Insigne e Lozano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:24

Buone notizie per Spalletti in vista di Napoli-Empoli: il tecnico avrà a disposizione il centrocampista e i due attaccanti

La fine dell’emergenza inizia a intravedersi. Dopo le ultime gare con enormi problemi di formazione, Luciano Spalletti potrà avere, in Napoli-Empoli, a disposizione qualche elemento in più e maggiore possibilità di scelta.

Il Napoli ritrova energie ed uomini: recuperati Anguissa, Insigne e Lozano
Luciano Spalletti © LaPresse

Hirving Lozano può già tornare in campo. Giovedì sera è stato all’ospedale Cardarelli per un trauma cranico-facciale, ieri ha messo a posto il dente infortunato nello scontro con Ndidi e ulteriori esami strumentali hanno dato esito negativo. Inoltre Spalletti sta cercando di riportare Politano al massimo della condizione dopo il Covid-19 e i problemi intestinali di giovedì che l’hanno un po’ debilitato, in vista del match di domani potrà permettersi anche di alternare i due esterni offensivi.

Napoli-Empoli, Insigne e Anguissa ok: le ultime sul capitano e sul camerunense

Il Napoli ritrova energie ed uomini: recuperati Anguissa, Insigne e Lozano
Lorenzo Insigne © LaPresse

Nell’elenco dei convocati appare anche Lorenzo Insigne che si è fermato mercoledì 1 dicembre per una contrattura all’intervallo di Sassuolo-Napoli, anche se probabilmente andrà in panchina con la possibilità di strappare spazio a gara in corso.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, l’agente di Insigne: “Offerta inaccettabile”

Il cross di Anguissa per Mertens a San Siro al 97’ è l’ultima immagine del centrocampista camerunense con la maglia del Napoli, risale al 21 novembre scorso, una ventina di giorni fa. Una lesione distrattiva del grande adduttore sinistro l’ha tenuto lontano dai campi, sottraendo tanta fisicità al centrocampo azzurro. Spalletti domani potrà portarlo in panchina e gli concederà un ampio spezzone in modo che possa accumulare minutaggio per giocare dall’inizio a San Siro domenica 19 contro il Milan.