Calciomercato Milan, colpo Maldini a centrocampo: doppia pista, tutto aperto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:47

Il Milan è pronto a fare un colpo a gennaio, probabilmente a centrocampo: la pista è tornata calda, diversi scenari in ballo

Il Milan ha ripreso il suo cammino dopo il doppio inciampo con Fiorentina e Sassuolo, è tornato alla vittoria netta contro il Genoa. Anche se dall’infermeria è arrivata una pessima notizia per la difesa e per Simon Kjaer, costretto oggi a sottoporsi a un intervento. Ma la squadra di Pioli ha anche quest’anno la possibilità di lottare per qualcosa di davvero importante come lo scudetto.

maldini paolo milan adli faivre
Paolo Maldini © LaPresse

I rossoneri sanno che, con una Juventus ancora in difficoltà e un’Inter ripartita da un altro progetto, hanno un’occasione importante da non buttare. Ibrahimovic è tornato per questo, per creare la mentalità vincente e sollevare al cielo un trofeo che sarebbe storico dopo più di 10 anni e a 40 anni suonati. Per fare questo servono però ulteriori rinforzi a gennaio, dal momento che gli infortuni sono sempre dietro l’angolo e rischiano di condizionare pesantemente la corsa scudetto del Milan. Tra i reparti più a rischio c’è il centrocapo, dal momento che Kessie, Bennacer e Tonali non hanno grandi alternative.

Milan, cercasi centrocampisti. Faivre fa il suo prezzo: “20 milioni”, ma occhio a Adli

adli milan maldini bordeaux calciomercato
Yacine Adli © LaPresse

Bakayoko è tornato da poco in condizione, ma per il momento non sta dando garanzie e non a caso tra le ipotesi più probabili c’è proprio quello di un colpo in mediana. Per supportare una squadra che gioca un calcio comunque offensivo e cerca il gol, c’è bisogno di un centrocampo muscolare e sempre in condizione. In estate si era parlato pesantemente di Romain Faivre del Brest, il Milan lo ha trattato e ha fatto un’offerta importante da 14-15 milioni, ma non se n’è fatto nulla. “È la prova che mi volevano davvero. L’ho gestito tranquillamente, anche se all’inizio è stata un po’ dura. Ma non puoi crollare, devi tornare subito a lavorare, in modo che il Milan o altri club possano puntare nuovamente su di te”, ha detto lo stesso Faivre a ‘Onze Nacional’.

E il francese classe ’98 ha ripreso alla grande già con ben 6 gol e 5 assist in questo inizio: “Sto rispondendo bene in campo per il momento e i numeri sono dalla mia parte. Il prezzo del mio trasferimento? Tra 15 e 20 milioni di euro“. Quindi la cifra si è alzata, ma i rossoneri hanno un altro asso nella manica. Si tratta di Yacine Adli, formalmente già di proprietà del Milan ma rimasto in prestito al Bordeaux per un altro anno. Anche lui sta disputando un ottimo campionato, per questo l’ipotesi che Maldini decida di anticiparne il ritorno già a gennaio non è da escludere. Il tentativo è possibile, dal momento che a gennaio Pioli non avrà a disposizione né BennacerKessie per la Coppa d’Africa, il che diventa un problema grosso. La pista non è ancora così calda in realtà, ma va tenuta in considerazione, soprattutto se Bakayoko continuerà a non convincere fino in fondo. Troppo ghiotta l’occasione.