Calciomercato, Gabigol torna a gennaio: destinazione bianconera, ha scelto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:27

La carriera di Gabigol potrebbe tornare in Europa dopo i successi arrivati con il Flamengo: anche l’Italia in corsa

I tifosi dell’Inter – ma anche la società – ricorderanno Gabriel Barbosa, per tutti Gabigol, come uno dei rimpianti più grandi degli ultimi anni. L’attaccante brasiliano sembrava seriamente destinato a una carriera luminosa, ma probabilmente in Italia è arrivato troppo giovane.

gabigol brasile flamengo serie a premier newcastle
Gabigol © LaPresse

Per questo sostanzialmente si è ‘bruciato’ con la maglia nerazzurra. Nel 2016 aveva 20 anni, era alla prima esperienza fuori dal Brasile e non ha sopportato il peso delle aspettative ma anche di una cifra comunque importante spesa dall’Inter, più di 30 milioni di euro. In campo però lo abbiamo visto solo per 10 partite, con un solo gol messo a segno. Ma anche nella sua avventura successiva in Europa, con la maglia del Benfica, le cose non sono affatto migliorate. Per questo Gabigol alla fine è tornato in Brasile, dove ha subito ripreso a fare quello che sa fare meglio: segnare a raffica. Prima i 19 gol al Santos, poi il passaggio al Flamengo e la stagione pazzesca da 34 reti stagionali e la vittoria della Libertadores nel 2019.

Gabigol torna in Europa: sondaggi in Serie A, ma vuole la Premier League

gabigol flamengo calciomercato ritorno
Gabigol © LaPresse

Anche negli anni successivi Gabriel Barbosa ha continuato a fare gol su gol, aumentando i rimpianti dell’Inter. Ma presto potrebbe esserci un nuovo capitolo europeo per il classe ’96, che ha voglia di tornare nel nostro continente: ora si sente pronto, è cresciuto mentalmente e fisicamente. Secondo ’90min.com’, di sondaggi ce ne sono stati almeno una decina da tutti i campionati, Premier League, Liga, Bundesliga e anche Serie A.

Vuole tornare già a gennaio e prendersi quello che non è mai riuscito a prendere. Difficilmente, però, accetterebbe di tornare in Italia: la sua scelta è la Premier, con Arsenal, Everton, Aston Villa e Newcastle pronte a investire. Costerebbe più di 30 milioni, ma per i club inglesi vale la pena di spendere per lui. In particolare i Magpies hanno disperato bisogno di rinforzi per evitare la retrocessione clamorosa con la nuova e ricca proprietà bianconera insediata da poco. Gabriel Barbosa vuole guidare l’attacco del Brasile in Qatar 2022 e per questo punta su una squadra che gli dia più visibilità a livello mondiale. Piace anche a Bayer Leverkusen e Villarreal.