Calciomercato Napoli, la strategia dopo lo stop di Osimhen

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:58

Calciomercato Napoli, gli azzurri devono ovviare alla lunga assenza di Osimhen: il piano per gennaio e le mosse di Spalletti

Il Napoli si lecca le ferite, fisiche e psicologiche, dopo la sconfitta contro l’Inter. Bilancio pesante non tanto per il primo ko in campionato, ma per la pesante eredità del match di San Siro in termini di infortuni.

Osimhen
Victor Osimhen © LaPresse

Come raccontato in esclusiva a Calciomercato.it dal chirurgo, lo stop di Osimhen sarà di almeno tre mesi. L’attaccante nigeriano ha pagato a caro prezzo lo scontro fortuito con Skriniar, contro lo Spartak Mosca Luciano Spalletti dovrà fare a meno anche di Insigne e nelle prossime settimane anche di Anguissa. La lunga assenza di Osimhen rischia di pesare molto sulla stagione del Napoli.

Calciomercato Napoli, Spalletti ha una richiesta precisa per gennaio

Spalletti
Luciano Spalletti © LaPresse

Ci si chiede dunque se il club azzurro sia intenzionato a intervenire sul mercato a gennaio per porre rimedio. La ‘Gazzetta dello Sport’ riferisce che il Napoli non dovrebbe effettuare acquisti nella sessione invernale: la situazione economica non permette investimenti particolari, c’è comunque fiducia nella qualità e quantità delle alternative a disposizione dell’allenatore.

LEGGI ANCHE >>> Spartak Mosca-Napoli, Spalletti: “Infortuni? Le difficoltà aiutano a diventare straordinari”

Ma Spalletti avanzerà una richiesta a De Laurentiis, se a gennaio il Napoli dovesse essere in corsa su tutti i fronti. E cioè chiederà un innesto sulla fascia, per colmare la carenza atavica di un vero ricambio nella posizione di terzino sinistro.