Lazio-Juventus, Nedved confessa: “Squadra scossa da Ronaldo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:31

Nel pre partita di Lazio-Juventus ha preso la parola Pavel Nedved, che ha fatto il punto sulla squadra di Allegri 

Parola a Pavel Nedved che ha parlato dell’inizio di stagione della Juventus ai microfoni di ‘Dazn’, nel pre partita della sfida contro la Lazio: “I bilanci si fanno alla fine. Abbiamo perso qualche punto perchè per me ha influito anche la partenza di Ronaldo all’ultimo minuto. La squadra era abbastanza scossa, era abituata a giocare con un calciatore da trenta gol all’anno. Allegri ora sta riuscendo piano piano a sistemare la squadra”.

Nedved prima di Lazio-Juventus: "Squadra scossa da Ronaldo"
Nedved a Dazn

Nedved ha proseguito sugli obiettivi: “C’è molto tempo, Allegri ha un contratto molto lungo. L’obiettivo non è solo la Champions ma anche recuperare in campionato oltre a Coppa Italia e Supercoppa. Sono due trofei che l’anno scorso abbiamo vinto e due su quattro non è male”.

LEGGI ANCHE >>> Lazio-Juventus è la partita di Sarri: l’ex dal dente avvelenato

VITTORIE – “Qui si cerca sempre la perfezione. La Juve è nata per vincere e deve vincere. Ci prova ogni anno anche se una stagione a questa parte stiamo ricostruendo la squadra, ma non abbandoniamo mai la voglia di vincere”.