Inter, piove sul bagnato: niente Napoli e Shakhtar, out almeno due settimane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:52

Piove sul bagnato in casa Inter: dopo de Vrij, Simone Inzaghi dovrà rinunciare a un altro giocatore importante per le prossime settimane

Non è stata una pausa per le nazionali positiva per l’Inter. Così come era stato nelle due precedenti, i nerazzurri perdono pedine fondamentali al ritorno ad Appiano, soprattutto con partite importantissime alle porte.

inzaghi simone inter sanchez infortunio napoli
Inzaghi © LaPresse

In particolare i sudamericani con Lautaro, Correa e Vecino tornati tardi e acciaccati prima della Lazio, con il risultato di un pesante ko. Domenica sera ci sarà davanti il Napoli capolista, per quella che può essere la partita decisiva per capire se Simone Inzaghi potrà o meno continuare a lottare per lo scudetto. Una sconfitta vorrebbe dire scivolare a 10 punti, con questo trend una distanza decisamente complicata da colmare anche se manca più di metà campionato.

Inter, infortunio Sanchez: almeno due settimane di stop

inzaghi simone inter sanchez infortunio napoli
Sanchez © LaPresse

E per l’Inter le cattive notizie sono arrivate stavolta anche dagli europei, vedi Stefan de Vrij che si è fermato con l’Olanda e non sarà a disposizione per la supersfida contro l’ex Luciano Spalletti che tornerà per la prima volta a ‘San Siro’ dopo l’addio di due stagioni fa pre-Conte. Ma il centrale non sarà l’unico forfait: oggi Alexis Sanchez ha svolto degli accertamenti con lo staff medico nerazzurro dopo lo stop con il Cile.

Ebbene, il responso parla di un risentimento alla coscia destra che lo terrà lontano dai campi un paio di settimane almeno. Questo vuol dire che il numero 7 salterà sicuramente il Napoli, ma anche la partita decisiva – stavolta in tutti i sensi – contro lo Shakhtar Donetsk in Champions del 24 novembre. Da Dzeko a Lautaro, passando per Correa, in attacco Inzaghi rischia di avere più di un calciatore non proprio in perfette condizioni e dover fare appello a ogni loro goccia di energia.