I problemi di Donnarumma: “Fa male, la cosa mi disturba”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:41

A margine del pari di ieri contro la Svizzera, Gigio Donnarumma ha parlato non solo della Nazionale ma anche della sua situazione al Paris Saint Germain 

L’Italia di Roberto Mancini non va oltre un pari per 1-1 contro la Svizzera in casa e sarà quindi costretta a giocarsi il primato nel girone di qualificazione ai prossimi Mondiali nella prossima gara contro l’Irlanda del Nord. Titolare ieri anche Gigio Donnarumma, che al contrario della sua militanza parigina, in azzurro gioca sempre e comunque dal 1′ minuto.

Donnarumma: "fa male stare in panchina. Mi disturba"
Donnarumma © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> L’intreccio Conte-Guardiola che coinvolge Vlahovic: Juventus in ‘allerta’

Una situazione quella del dualismo con Keylor Navas al PSG che disturba l’ex portiere del Milan, per stessa ammissione di Donnarumma ai microfoni di ‘TNT Sports Brasil’: “Non disturba affatto le mie prestazioni. Sicuramente disturba me perchè non è assolutamente facile, in quanto ho sempre giocato. Fa male a volte restare in panchina ma sono tranquillo e la situazione sicuramente si sistemerà”.

Due presenze in Champions League e cinque su tredici in campionato per Donnarumma, che sta patendo la concorrenza di Navas.

Italia, Donnarumma punta dritto al Mondiale

Donnarumma: "fa male stare in panchina. Mi disturba"
Donnarumma © LaPresse

Donnarumma ha quindi espresso la sua opinione anche sul pareggio dell’Italia e sull’obiettivo Mondiale degli azzurri: “Volevamo vincere, perciò siamo arrabbiati. Ci tenevamo molto. Quest’Italia merita di andare al Mondiale, indossare questa maglia è sempre una grande emozione. Dobbiamo ricaricare le energie e vincere la prossima partita per qualificarci“.