Rinnovo Insigne, l’agente ‘inchioda’ il Napoli: “Ecco quanto gli hanno offerto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:39

Nessun passo avanti per il rinnovo di Insigne con il Napoli e l’agente rivela: “De Laurentiis gli ha offerto la metà”

Continua a tenere banco la questione rinnovo tra Lorenzo Insigne ed il Napoli. Il capitano azzurro si avvicina sempre più pericolosamente alla scadenza di contratto e da gennaio può trattare con altri club.

Rinnovo Insigne, l'agente 'inchioda' il Napoli: "Ecco quanto gli hanno offerto"
Lorenzo Insigne ©LaPresse

Non si registra nessun avanti, infatti, per il tanto atteso prolungamento con il club partenopeo. Sul campo le prestazioni di Insigne sono state altalenanti, ma la passione e la volontà di restare con i colori azzurri non sono mai stati in discussione. Oggi l’agente dell’attaccante ha fatto delle importanti rivelazioni sull’offerta ricevuta dal Napoli.

LEGGI ANCHE >>>CM.IT | Inter e Napoli, fissato il prezzo di Nandez: le condizioni

Calciomercato Napoli, l’agente di Insigne: “De Laurentiis offre la metà”

Insigne
Lorenzo Insigne © LaPresse

In mattinata l’agente di Lorenzo Insigne ha parlato ai microfoni de ‘Il Roma’, affrontando ovviamente il tema rinnovo del suo assistito. Vincenzo Pisacane ha rivelato: “Sento dire troppo spesso che Lorenzo abbia rifiutato offerte irrinunciabili da parte del Napoli. Premetto che i rapporti con De Laurentiis sono ottimi, ma il rinnovo proposto al mio assistito è stato fatto al ribasso di quasi il 50%” rispetto a quanto guadagna oggi”.

Un’offerta troppo bassa per essere accettata, ecco perché non si è ancora arrivati ad un accordo per il rinnovo di Insigne. L’agente, al riguardo, ha rincarato la dose: “Inutile dire che Lorenzo sia rimasto spiazzato dall’offerta”. Le trattative, in ogni caso, proseguono e la volontà del giocatore è quella di rimanere a Napoli. Su un suo possibile sbarco negli USA, per giocare in MLS, Pisacane ha chiuso la porta: “Sono solamente fake news”. Con il rinnovo che non si sblocca, però, club come Milan Inter osservano la situazione di Insigne.