“Non si muove da Parigi”: l’annuncio improvviso che gela la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:29

A CMIT TV, Fabrizio Biasin ha parlato anche del futuro di Mauro Icardi. Le dichiarazioni sull’ex Inter

Dal futuro di Icardi e Mourinho all’Inter e PIF: Fabrizio Biasin e Tommaso Labate, del ‘Corriere della Sera’, sono intervenuti a CMIT TV. Ecco le dichiarazioni nel corso della nostra diretta Twitch.

"Non si muove da Parigi": l'annuncio improvviso che gela la Juventus
CMIT TV

Icardi via dal PSG a gennaio? Ma chi glielo fa fare, non si muove da Parigi”, ha dichiarato Biasin. E su Mourinho: “Mourinho ha firmato un contratto da tre anni, diventa un po’ difficile da pensare mandarlo via. Bisogna aspettare un attimo”.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Romagnoli, Allegri ha dato l’ok: la Juventus tratta

Tommaso Labate si è invece soffermato sulle ultime in casa Inter.

PINAMONTI – “Pinamonti è capitato in un contesto di troppa grazia, purtroppo succede così. Pensiamo ad un Ronaldo 14enne che arriva a fare la panchina a Diaz e Serena. In certi casi bisogna capitare nel momento giusto, molto più che per l’uomo giusto. È un ragazzo al quale sono affezionati tutti i tifosi dell’Inter, un po’ come Mattia Destro”.

PIF – “Io di PIF conosco solo il personaggio, che fra l’altro conosco anche personalmente. Io sono un grande tifoso e lo dico non solo per INTERSPAC, penso che degli elementi di azionariato popolare possano fare solo bene. Se tu hai delle cose in cui riponi i tuoi sogni affidate a gente di cui non sai nulla non è il massimo”.

DAZN – “Quando tu ti trovi nel 2021 un gigante che si muove con così tanta pochezza, vuol dire che non è un gigante”.