Le due particolari offerte a Dembele che mettono fuori gioco la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:39

Xavi ha indicato il rinnovo di Dembele come priorità: spuntano due ipotesi particolare per evitare l’addio a zero, Juventus alla finestra

Nella conferenza stampa di presentazione Xavi non ha avuto tentennamenti: il rinnovo di Ousmane Dembele, in scadenza a giugno 2022, è una priorità del Barcellona. Un’affermazione che ha bisogno però di diventare pratica con un’offerta che accontenti l’attaccante francese e gli faccia dire sì al nuovo contratto.

Dembele
Dembele © LaPresse

Facile a dirsi, più complicato a farsi considerato i continui infortuni che hanno ostacolato la definitiva consacrazione del calciatore. Proprio per via dei tanti stop forzati, il Barcellona – secondo quanto si legge su ‘sport.es’ – ha fatto una proposta particolare al calciatore. Un contratto con ingaggio fisso più basso ma molteplici bonus legati alle presenze. La novità è rappresentata dalla introduzione di ‘pacchetti di presenze’ più piccoli rispetti al solito, tanto che potrebbero scattare 3-4 bonus in una stagione.. Una proposta dettata dalla volontà di puntare ancora sul giocatore ma di prendere in considerazione anche gli eventuali nuovi infortuni.

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Allegri e Live Ahead: il paradosso della nuova Juventus

Calciomercato Juventus, Dembele priorità per Xavi

Xavi e Laporta
Xavi e Laporta © LaPresse

La proposta del Barcellona consentirebbe a Dembele di andare a guadagnare grosso modo lo stesso stipendio attuale. Toccherà ora all’attaccante decidere se accettare la sfida contenuta nel nuovo contratto proposto dal Barça oppure cercare chi gli consenta di percepire un ingaggio fisso più elevato ed in questo senso si parla anche della Juventus.

I blaugrana però non hanno intenzione di mollare facilmente la presa e hanno anche un’altra possibile proposta: rinnovare il contratto di un solo anno per evitare l’addio a zero e avere più tempo di trovare un accordo di medio-lungo termine.