Cassano ‘boccia’ Chiesa: “Meglio Cuadrado” | Poi stronca Conte e Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Antonio Cassano non le manda a dire. L’ex attaccante questa volta esprime il suo pensiero su Federico Chiesa, Antonio Conte e il Milan: ecco le sue parole

Antonio Cassano di certo si fa notare per le sue esternazioni costantemente sopra le righe e anche questa volta non è da meno.

Cassano 'boccia' Chiesa: "Meglio Cuadrado" | Poi stronca Conte e Milan
Chiesa ©LaPresse

L’ex attaccante alla ‘Bobo Tv’ questa volta esprime il suo pensiero su Federico Chiesa. L’ex Fiorentina è uno degli uomini più desiderati del momento e sta trascinando la Juventus nonostante gli alti e bassi della formazione di Massimiliano. Nonostante ciò, Cassano ha un giudizio differente sul figlio d’arte: “Chiesa è forte, ma Cuadrado è un campione. Allegri, vuoi cercare di dare alla Juve una identità senza aspettare le squadre nella tua metà campo? Hai le ali più forti del campionato, in mezzo serve qualità, quindi Arthur e Bentancur”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, svolta per Theo Hernandez | Offerta da capogiro

Non solo Chiesa: Cassano contro il Milan, il livello della Serie A e Conte

Conte e l'attacco di Conte
Antonio Conte © LaPresse

Cassano ne ha anche per il Milan e il livello generale della Serie A, secondo lui relegato a quinto campionato: “Il campionato italiano è molto sotto rispetto a quello si possa pensare. Il Milan è quella che gioca meglio in Italia, ma fa una fatica incredibile in Europa. Questo mi conferma che la Serie A è diventato il quinto campionato europeo”.

Infine, un attacco per nulla velato ad Antonio Conte: “A giugno era stato interpellato dal Tottenham, l’avevano chiamato e ha detto no, dopo tre mesi dice sì. Come mai non è mai stato preso in considerazione da Barcellona, Real Madrid, Bayern o queste squadre top? Tutti dicono che è un fenomeno e porta i risultati ma le top non lo cercano. Anche lo United non l’ha mai interpellato”. Poi conclude: “Non ha quello status di allenatore top che fa giocare la squadra in una certa maniera.