Roma-Bodo/Glimt 0-1: fischi dall’Olimpico. E Zaniolo continua a faticare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:02

La Roma è ancora una volta in svantaggio, contro il Bodo/Glimt. L’Olimpico fischia i propri calciatori. Delude, anche stasera, Zaniolo

L’incubo norvegese per il momento sta tornando a bussare alla porta della Roma. Il Bodo/Glimt passa in vantaggio, fondamentalmente in maniera meritata, proprio allo scoccare del 45′. Finisce 1-0 la prima frazione di gara con la squadra di Knutsen che ad ora ha staccato i giallorossi di quattro punti.

Roma-Bodo/Glimt, Zaniolo nel mirino
Zaniolo ©LaPresse

E al duplice fischio dell’arbitro sono arrivati pure i fischi ma quelli dei tifosi dell’Olimpico. La squadra di Mourinho è sembrata spenta, ben lontana da quella che ci si aspettava con praticamente tutti i titolari e – teoricamente – una voglia di rivalsa importante dopo l’1-6 vergognoso dell’andata.

LEGGI ANCHE >>> Roma-Bodo/Glimt, voti e tabellino del primo tempo: Zaniolo poco reattivo, Solbakken mortifero

Zaniolo nel mirino

zaniolo roma napoli infortunio allenamento
Zaniolo © Getty Images

Eppure la Roma crea poco, quasi sempre casualmente, è poco precisa, in particolare Zaniolo che sta gestendo male diversi palloni. E anche sugli spalti qualcuno comincia a spazientirsi per qualche passaggio non fatto del numero 22, di qualche tocco di troppo e ovviamente della grande occasione a tu per tu col portiere, dove invece di tirare ha preferito rientrare sull’altro piede perdendo il possesso. Zaniolo conferma un periodo non semplicissimo, perché la condizione fisica sembra esserci, ma a mancare è tutto il resto, dalla qualità negli ultimi metri a ovviamente il gol che latita, così come gli assist.