Calciomercato Juventus, arriva l’ennesimo indizio: ora può firmare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:52

La Juventus si guadagna un po’ di tranquillità con la qualificazione in Champions, ma soprattutto un segnae di calciomercato molto importante

La Juventus reagisce dopo l’ennesima sberla presa in casa dell’Hellas Verona e una classifica di campionato da horror. I bianconeri in Champions League, però, sono un’altra squadra e schiantano 4-1 lo Zenit centrando la qualificazione agli ottavi di finale con ben due turni di anticipo, ancora a punteggio pieno dopo 4 partite.

allegri juventus bernardeschi rinnovo
Allegri © LaPresse

Lo score in Serie A ha fatto tornare in discussione tutti i giocatori, ma anche l’allenatore che ha deciso di portarli in ritiro fino alla giornata di sabato, quando invece ci sarà da affrontare la Fiorentina. Stasera di risposte ne sono arrivate, in primis da Dybala che si conferma la vera luce di questa squadra. Bene anche Chiesa, benissimo Locatelli, mentre Bonucci e Morata – nonostante il gol – qualche critica se la sono attirata.

Juventus, Bernardeschi bene anche con lo Zenit: rinnovo più vicino

bernardeschi juventus zenit
Bernardeschi © Getty Images

Non solo, perché all’Allianz Stadium con lo Zenit è arrivata l’ennesima buona prestazione da parte di Federico Bernardeschi. Il giocatore di Carrara sembra un altro giocatore rispetto agli ultimi due anni. Il gol tarda ad arrivare, ma di sicuro incide in maniera totalmente diversa in partita. Lo ha dimostrato con il bell’assist per Chiesa col Chelsea, ma anche stasera. L’ex Fiorentina era finito a più riprese nel mirino dei tifosi, che non gli hanno risparmiato critiche importanti sui social ma anche allo stadio.

Stasera, invece, alla sostituzione, quando è uscito dal campo i sostenitori bianconeri stavolta hanno lo hanno applaudito, insieme ovviamente a Locatelli che è uscito insieme a lui. Un ennesimo segnale verso quello che potrebbe essere una firma sul rinnovo di contratto, attualmente in scadenza nel 2022. Uno scenario che fino a qualche mese fa sembrava impossibile da vedere concretizzato. Sembrano lontani i tempi in cui il suo agente, Mino Raiola, parlava col Milan del possibile scambio con Romagnoli. Ora invece Bernardeschi è un giocatore rivalutato, stasera potrebbe essere stato l’ennesimo tassello importante verso un futuro ancora a tinte juventine.