Calciomercato Juventus, giocatore furioso | Fissato il prezzo di cessione: ‘pericolo’ Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:36

Stando alle ultime indiscrezioni il big può dire addio alla fine di questa stagione perché stufo di stare ai margini. Il Milan insidia la Juventus

Calciomercato Juventus, assalto dalla Premier | Offerti tre anni di contratto
Massimiliano Allegri ©️Getty Images

Sarebbe furibondo, arrabbiatissimo per il pochissimo spazio concessogli in questo primo scorcio ci stagione. Non solo: pronto, se la situazione non dovesse mutare, a dire addio a giugno, col benestare del club che avrebbe già individuato il nome del sostituto. Parliamo di Marcos Asensio: è lui il giocatore su tutte le furie perché ai margini (in campo per appena 221′) del progetto tecnico. Nel suo caso di quello targato Carlo Ancelotti. ‘Diariogol.com’ parla di una sua possibile per non dire molto probabile partenza a fine annata calcistica, col prezzo che dovrebbe aggirarsi sui 35 milioni di euro.

Asensio è un giocatore da ‘ricostruire’, ma dai mezzi tecnici indiscutibili. E poi ha solo 25 anni e non guadagna cifre iperboliche (lo stipendio è di circa 5 milioni) a fronte di un contratto in scadenza nel 2023, con clausola da 700 milioni. Insomma, per certi aspetti trattasi di un affare conveniente, perlomeno di una scommessa molto ma molto interessante. Il portale spagnolo dà in corsa la Juventus, insieme al Milan (gli ottimi rapporti con le ‘Merengues’ possono avvantaggiare i rossoneri, almeno sui bianconeri), all’Arsenal e al Liverpool.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus | “Non sono felice”: colpo dal Psg già a gennaio

Calciomercato Juventus e Milan, ‘tentazione’ Asensio: il Real vuole sostituirlo con Mahrez

Asensio-Juventus nel 2022
Asensio ©Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Stando sempre a ‘Diariogol.com’, il Real Madrid ha già scelto l’erede di Asensio. Si tratta di Mahrez, algerino del Manchester City di recente riaccostato alla Juve di Allegri e in scadenza come lo spagnolo a giugno 2023. Questo aspetto potrebbe consentire a Florentino Perez di chiudere l’affare coi ‘Citizens’ a condizioni economiche favorevoli.