Calciomercato, Mbappe scatenato: “Voglio andare via, l’ho detto al PSG”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:58

Kylian Mbappe esce finalmente allo scoperto e ufficializza la richiesta di cessione al PSG: i retroscena su Leonardo e la ‘trattativa’ col club

mbappe psg leonardo real madrid
Mbappe © Getty Images

Kylian Mbappe vuole lasciare il PSG. In realtà non si tratta affatto di una notizia, dal momento che la cosa è nota da tempo, ma certo quando a dirlo è il diretto interessato l’effetto è senza dubbio diverso. Il fuoriclasse del PSG, che quest’anno forma un trio pazzesco con Messi e Neymar (a cui si aggiunge Di Maria), è uscito ufficialmente allo scoperto a proposito della sua volontà. Fino all’ultimo giorno del calciomercato estivo in Spagna hanno aspettato e sperato nel colpo di scena che portasse finalmente Mbappe, in scadenza di contratto tra un anno, al Real Madrid. Il matrimonio è scritto da un paio d’anni, sembrava l’estate giusta per concretizzare il tutto ma non è arrivato l’accordo tra i club. Così come però non c’è quello tra il PSG e il calciatore, che è rimasto sulla decisione di non firmare il rinnovo.

mbappe psg addio real madrid
Mbappe © Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Mbappe: “Il PSG mi ha fatto sentire un ladro. Li ho avvertiti a luglio”

Il francese, campione del mondo in carica, ha parlato a ‘RMC Sport’: “In estate ho chiesto di andarmene, perché dal momento in cui non ho voluto rinnovare il contratto, volevo che il club avesse un introito dalla mia cessione per avere un sostituto importante“. Non sono bastate le stelle portate a Parigi da Leonardo, tra Sergio Ramos, Donnarumma, Wijnaldum e Hakimi oltre alla ‘pulga’. “È un club che mi ha dato tanto – spiega Mbappe -, sono sempre stato felice nei quattro anni che ho passato qui e lo sono ancora. Ma la mia posizione era chiara. Ho detto che volevo partire e l’ho detto abbastanza presto. Non mi è piaciuto il fatto che abbiano detto che io ho chiesto di partire l’ultima settimana di agosto. È falso, mi ha fatto sentire un po’ un ladro”.

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Mbappe si difende e racconta le sue ragioni: “Li ho informati in anticipo, alla fine di luglio, che volevo partire. Ho sentito la gente dire che ho rifiutato sei o sette offerte di rinnovo e che non voglio più parlare con Leonardo, ma non è assolutamente vero. Mi hanno detto solo che dovevo parlare col presidente”. Nonostante la finestra di gennaio, difficile che adesso il PSG possa riuscire a monetizzare dalla cessione di Mbappe, che dal 1 luglio 2022 sarà svincolato. Il Real Madrid non vede l’ora, il matrimonio è stato solo rinviato: sembra solo una questione di countdown. Poi potrà cominciare anche il domino dei bomber più forti d’Europa.