UFFICIALE, Cannavaro dice addio al Guangzhou: “Contratto rescisso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:33

Fabio Cannavaro lascia la Cina dopo sette anni. Alla guida del Guangzhou il tecnico napoletano ha vinto un campionato e una supercoppa

Euro 2020, Cannavaro: "Italia ad un bivio"
Fabio Cannavaro ©️ Getty Images

Mancava solo l’ufficialità, arrivata poco fa: le strade di Fabio Cannavaro e del Guangzhou, a rischio coinvolgimento del default di Evergrande, si dividono. “Dopo trattative amichevoli, il Guangzhou Evergrande ha deciso di rescindere il contratto di Fabio Cannavaro – il comunicato del club cinese sul social Weibo – Ringraziamo profondamente Cannavaro per il suo immenso sforzo e il suo contributo positivo al club, augurandogli il meglio per il resto della sua carriera”.

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Inter, da Onana al futuro di Barella: parla Vanni

Cannavaro lascia la Cina dopo sette anni, intervallati dai quattro mesi in Arabia all’Al-Nassr, e il Guangzhou. Con la squadra che fu ancor prima di Marcello Lippi era tornato nel 2017: in quattro anni conquistate la Super League e la Supercoppa nazionale. Nel suo curriculum, seppur ad interim, pure l’esperienza sulla panchina della Nazionale cinese.