Bocciato senza appello: “E’ la più grande delusione della Juventus”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:30

La Juventus stenta ad ingranare in questo avvio di stagione. Tra le maggiori delusioni c’è Dejan Kulusevski 

Juventus Kulusevski
Kulusevski e Dybala ©Getty Images

Dejan Kulusevski è al momento un corpo estraneo nella Juventus di Massimiliano Allegri. L’allenatore bianconero sta ‘strigliando’ i più giovani negli ultimi tempi e tra questi c’è anche l’ex talento di Atalanta e Parma. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Come con Pirlo, il mancino classe 2000 fatica a trovare continuità di rendimento e a ritagliarsi un posto al sole nell’undici della ‘Vecchia Signora’. Con il ritorno di Allegri sulla panchina bianconera, Kulusevski è spesso partito dalla panchina non riuscendo peraltro (se non in rare occasioni) ad essere un fattore a gara in corso.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Juventus, ecco perché il Chelsea ha puntato De Ligt

Juventus, Ravezzani boccia Kulusevski: “Impalpabile e deludente”

Kulusevski in azione ©Getty Images

Sul rendimento sotto le aspettative del nazionale svedese ha puntato il dito Fabio Ravezzani, che ha sottolineato lo scorso apporto del giocatore alla causa Juve. L’analisi del direttore di ‘Telelombardia’ su Twitter: “La più grande delusione Juve si chiama Kulusevski. Nel Parma sembrava incontenibile. Con la Juve impalpabile, didascalico nelle sue azioni sulla fascia. Parte e non arriva mai. Problema psicologico. Ma il fuoriclasse è tale nella misura in cui fa le stesse cose con maglie diverse”.