Juventus-Milan, incubo infortuni: rossoneri in ansia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:18

Solo le formazioni ufficiali diranno se Mike Maignan sarà dell’incontro. Il portiere è partito per Torino con un problema alla mano

infortunio maignan, dubbio Juve-Milan
Stefano Pioli © Getty Images

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Manca sempre meno al calcio d’inizio di Juventus-Milan, fissato alle ore 20.45. Massimiliano Allegri potrà contare, praticamente, su tutti i suoi uomini migliori e ha davvero l’imparazzo della scelta. Lo stesso non può dire Stefano Pioli, che deve fare i conti con diverse defezioni.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Milan, doppio colpo dalla Samp: ecco il dopo Romagnoli

Sarà un Milan decimato quello che si presenterà a Torino. E’ tornato, infatti, l’incubo infortuni: mancheranno i due centravanti, Giroud e Ibrahimovic, oltre a Davide Calabria, Bakayoko, Rade Krunic, Junior Messias e Plizzari. Nella serata di ieri, inoltre, come vi abbiamo raccontato, è scattato l’allarme per Mike Maignan. Nessun guaio muscolare bensì un problema alla mano, accusato nel corso del match contro il Liverpool.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Milan, i convocati di Pioli: nulla da fare per i bomber

L’ex Lille è stato convocato e un po’ di paura è stata spazzata via ma non del tutto. La sensazione è che alla fine Maignan stringerà i denti per giocare il suo prima Juventus-Milan. Non ci resta che attendere le formazioni ufficiali, che potrebbero vedere inoltre una sorpresa: la presenza di Tomori ( al posto di Calabria), insieme a Kjaer e Romagnoli, per una sorta di difesa a tre. L’escluso sarebbe così Florenzi, che ancora non convince al 100% come terzino.

MILAN: Maignan (Tatarusanu); Tomori (Florenzi), Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Rafael Leao; Rebic.