“Bisogna raccontare le cose”: l’annuncio di Maldini sul rinnovo di Kessie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:26

Paolo Maldini ha parlato prima di Juventus-Milan: il dirigente rossonero ha risposto anche sul rinnovo di Kessie

Kessie
Kessie © Getty Images

“E’ più importante per il Milan che per noi”. Così Massimiliano Allegri ha parlato alla vigilia della sfida tra la Juventus e i rossoneri. A commentare le parole del tecnico bianconero nell’immediata vigilia del match è stato Paolo Maldini. A ‘DAZN’ il dirigente rossonero ha affermato: “Non so perché lo ha detto, non lo ha spiegato quindi dovete chiedere a lui. Per noi è sicuramente importante: la partita di Liverpool, nonostante la sconfitta, non ci ha tolto le certezze”. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Milan, incubo infortuni: rossoneri in ansia

Calciomercato Milan, Maldini sul rinnovo Kessie

Da Allegri a due ‘casi’ come Romagnoli e Kessie, entrambi in scadenza di contratto. Sul difensore, Maldini dice: “E’ un professionista, il nostro campionato. Una squadra che fa la Champions ha bisogno di 15-16 titolari: Alessio è tra questi”.

Quindi su Kessie: “Ho parlato di più con Klopp che con l’agente di Kessie. Dobbiamo raccontare le cose: parliamo con il procuratore da un anno e mezzo. Di occasioni ce ne sono state tante e ce ne saranno altre”.

Infine, su Locatelli: “Sono arrivato al Milan nella settimana della cessione di Locatelli al Sassuolo. Ha chiesto di andare via nonostante gli avessimo chiesto di rimanere. Qui resta solo chi vuole”.