Resa dei conti tra Juve e Dybala, c’è ancora un ostacolo per il rinnovo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:02

Juventus al lavoro per il rinnovo di Paulo Dybala, il sì dell’argentino appare sempre più vicino e potrebbe arrivare la prossima settimana

Paulo Dybala ©Getty Images

Un contratto in scadenza nel 2022, ma potrebbe presto arrivare l’annuncio del rinnovo. Paulo Dybala e la Juventus sono infatti pronti a prolungare il proprio accordo con una firma e un’ufficialità che potrebbe arrivare già nei prossimi giorni. Per la prossima settimana è infatti in programma un nuovo vertice, questa volta decisivo, per appianare le divergenze. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Contatti con il Real Madrid | Sì al prestito alla Juventus

Come riferito da ‘Tuttosport’, entrambe le parti sono intenzionate a fare l’impossibile perché la firma arrivi. Al momento c’è distanza, ma tutt’altro che incolmabile. La Juventus infatti offre un contratto da 10 milioni di euro a stagione bonus compresi, mentre il procuratore dell’argentino Jorge Antun parte da quella stessa base di 10 milioni a cui vanno poi a sommarsi i bonus. All’agente sono serviti i due mesi trascorsi per conoscere i nuovi volti della dirigenza per capire che Dybala resta al centro del progetto di Allegri, un aspetto fondamentale in vista del rinnovo. La ‘Joya’ spera in un’opzione sino al 2026, con Antun che vorrebbe l’inserimento di bonus facilmente raggiungibili, legati a traguardi personali come gol siglati o presenze. La Juventus vorrebbe invece inserire bonus associati a traguardi più prestigiosi come conquista della Champions League o del Pallone d’Oro. L’argentino comunque è pronto a firmare: settimana prossima può essere davvero l’incontro decisivo.