Tensione nel finale | Sarri viene espulso: “Serve rispetto!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:11

Cartellino rosso per Maurizio Sarri a fine partita dopo uno screzio con un giocatore del Milan: ecco cosa si sono detti

Calciomercato Juventus, Sarri non molla il bianconero | I dettagli
Maurizio Sarri ©️ Getty Images

Si va delineandosi la classifica della Serie A dopo tre giornate. Vittoria molto importante per il Milan a San Siro contro la Lazio, che sale a nove punti. I biancocelesti si fermano dopo due vittorie: in gol Rafael Leao nel primo tempo e Ibrahimovic nella ripresa. Serata da dimenticare per Maurizio Sarri, anche per il parapiglia che si è venuto a creare nel momento in cui l’arbitro Chiffi ha fischiato la fine della gara.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, terza giornata: rimonta Genoa, sorriso Torino e Udinese

Lo screzio riguarda lo stesso Sarri e Saelemaekers: “Serve rispetto“. Il labiale dell’allenatore della Lazio beccato dalle telecamere. Lo stesso allenatore ha poi detto qualcosa a Chiffi. Il direttore di gara ha espulso Sarri e la discussione è poi proseguita col resto dei giocatori che è intervenuto per calmare gli animi.