Ansia Spalletti ed Allegri, emergenza totale per Napoli-Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:27

Il big match della terza giornata di Serie A è Napoli-Juventus: una partita però che ben tredici calciatori rischiano di non giocare

Allegri
Allegri © Getty Images

Osimhen ci sarà ed è questa forse l’unica certezza a quattro giorni da Napoli-Juventus. Sabato pomeriggio al ‘Maradona’ andrà in scena il big match della terza giornata con Spalletti ed Allegri che sognavano di arrivarci in una situazione ben diversa. Tra azzurri e bianconeri i calciatori fuori causa o a rischio sono numerosi e potrebbero rappresentare una terza squadra.

Partiamo con i sicuri indisponibili: nel Napoli c’è Meret fuori causa, così come Demme, mentre Arthur e Kaio Jorge aprono la lista degli assenti per la Juventus che potrebbe recuperare Ramsey e trema pensando al problema al flessore di Chiesa. Un elenco già così non certo corto ma che diventa lunghissimo considerando anche gli altri incerti: Spalletti spera di poter recuperare uno tra Lobotka e Zielinski, altrimenti non potrà fare altro che lanciare dal primo minuto l’ultimo arrivato Anguissa. Ospina dovrebbe tornare in tempo dalla Colombia per evitare a Marfella l’ansia di un debutto contro i bianconeri. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>> Colpaccio gratis, così può saltare il piano della Juventus

Spalletti
Spalletti © Getty Images

Napoli-Juventus, da Dybala a Zielinski: quanti dubbi

Il capitolo sudamericani è quello che tiene più in apprensione Allegri. Per la Juventus ne sono cinque che arriveranno a poche ore dalla partita: Dybala, Danilo, Cuadrado, Bentancur e Alex Sandro, con l’uruguaiano anche infortunato. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Considerato l’impegno in Champions di martedì, il tecnico della Juve potrebbe evitare di sovraccaricare il loro fisico, ma una decisione arriverà soltanto nei prossimi giorni. Quelli che servirà a Spalletti ed Allegri per fare la conta di chi c’è e di chi non c’è: finora tra forfait sicuri e probabili, in tredici potrebbero non esserci in Napoli-Juventus.