Serie A, addio all’arbitro Calvarese: si è dimesso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:01

L’arbitro Gianpaolo Calvarese non dirigerà più in Serie A e Serie B. L’ormai ex fischietto ha deciso di dimettersi. Ecco il motivo

Gianpaolo Calvarese non arbitrerà più in Serie A. Il fischietto si è dimesso dall’AIA a 45 anni – come riporta Sky Sport – per ragioni legate ad un’attività imprenditoriale di famiglia, che produce integratori sportivi, derivati dall’apicoltura. Ci sarebbe stato un evidente conflitto di interessi nell’allargare il mercato alla Serie A e Serie B.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Calvarese lascia dunque dopo 157 gare dirette nel massimo campionato italiano. L’ultima partita fischiata sarà così Juventus-Inter, che ancora oggi fa discutere per i diversi episodi, il rigore concesso per un presunto fallo su Cuadrado.