Calciomercato, Davide Lippi: “Chiellini? I contratti si fanno in due. Su Spinazzola…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:45

Juventus e Roma, le parole di Davide Lippi sul futuro di Giorgio Chiellini e Leonardo Spinazzola

Grandi protagonisti nella vittoria dell’Europeo, Giorgio Chiellini e Leonardo Spinazzola dovranno ora valutare il proprio futuro. Se per il terzino la priorità ora è rimettersi dal grave infortunio rimediato contro il Belgio, per il centrale il discorso è trovare un nuovo contratto. E in questo senso la firma di un rinnovo con la Juventus appare quantomai vicina. A tal proposito Davide Lippi, agente dei giocatori, ha parlato a ‘Radio Radio’. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, non solo Locatelli: doppio affare col Sassuolo!

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Calciomercato, da Chiellini a Spinazzola: parla Lippi

Italia-Inghilterra, Chiellini su Kane e il retroscena con Paratici
Giorgio Chiellini © Getty Images

Su Chiellini: “I contratti si firmano in due. Giorgio è partito per l’Europeo e ha pensato solo ed esclusivamente a questo. Con la Juventus non c’è nessun problema. Ci siamo dati appuntamento più avanti ma non penso ci siano problemi. Al momento non ci siamo ancora seduti per discutere del rinnovo, ma c’è enorme serenità. Se si presentasse una big? Ad oggi non c’è nessuno. Stiamo aspettando la Juventus per sederci e fare una chiacchierata. Ritiro? Pensare Chiellini lontano da un campo di calcio in questo momento è una follia”. Ritiro lontano anche per Ribery: “Frank avrebbe voluto restare alla Fiorentina e fino all’ultimo lo ha dimostrato, aspettando un cenno da parte del club. La Fiorentina ha aspettato l’allenatore e ha fatto scelte diverse. Una cosa fondamentale è che non c’è mai stata un’offerta e il problema non è stato economico. Avrebbe voluto restare ma ogni club fa delle scelte. A Firenze è stato benissimo e la sua priorità è restare in Italia. Credo possa muoversi qualcosa attorno al 10 agosto. Farò qualsiasi cosa per farlo restare in Italia, è una sua richiesta”.

LEGGI ANCHE >>> Spinazzola: “Dopo l’infortunio ho pensato ‘Perché a me?’ Ma ho finito le lacrime a Monaco”

Infine su Spinazzola: “E’ un grandissimo calciatore e tornerà ad esserlo. C’è stato tanto apprezzamento per lui, ha fatto cose stratosferiche nella Roma e nella Nazionale. Ha raccolto le attenzioni di tanti club importanti. A Roma sta bene ma sì, qualcuno mi ha chiamato. Terzino sinistro per la Roma? Ci stiamo lavorando. Con i giallorossi ho ottimi rapporti”.