Sabatini a Calciomercato.it: “Arnautovic ancora non l’ho preso. Tomiyasu via alle nostre condizioni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:04

Walter Sabatini è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it. Ecco le sue dichiarazioni: dalla Nazionale al Bologna, passando per la Roma

Ai microfoni di Calciomercato.it è intervenuto Walter Sabatini, coordinatore tecnico del Bologna. Dalla vittoria della Nazionale e gli auguri a Roberto Mancini fino ad arrivare alla stretta attualità: il ‘suo’ Bologna, la Roma di Mourinho e la curiosità per Luciano Spalletti al Napoli.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Nazionale – “I giocatori non vanno disturbati in queste circostanze, ho mandato sempre dei messaggi a Mancini, fin dall’inizio prima che iniziasse la competizione, avevo un sentimento molto positivo. Mosse coraggiosissime, rivoluzionarie. Abbiamo messo in campo un calcio di grande sostanza, una squadra bellissima, una gioia incredibile vincere a Wembley contro l’Inghilterra avevamo vinto soltanto in un’amichevole. Una vittoria che ha un valore enorme, anche per tutti i lavoratori italiani in Inghilterra. Una volta un giornale scrisse: “Oggi ci saranno 30mila camerieri allo stadio”. Beh i camerieri si sono divertiti”.

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Tomiyasu-Tottenham – “Il Bologna dovrà chiuderla, non siamo ancora in questa fase, stiamo ancora costruendo ed è chiaro che Tomiyasu si muove solamente per la valutazione che gli è stata attribuita dal Bologna e non da quelle degli altri, quindi sarà molto difficile”.

Arnautovic e Diaby – “Non li ho presi ancora, il mercato è giovane, vediamo che succede nelle prossime settimane”.