Calciomercato Juventus, dietrofront Agnelli | La clausola blocca tutto!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:54

La Juventus ragiona sul futuro di Bentancur e la decisione sembra andare verso un dietrofront

Nella stagione opaca della Juventus, che pure ha chiuso con due trofei e la qualificazione in Champions League come da obiettivi minimi, un peso importante ce l’hanno avuto le prestazioni di molti big. È stato così anche per Ronaldo, che ha segnato parecchio ma in diversi match importanti ha floppato clamorosamente, vedi il ritorno col Porto. Non bene neanche Kulusevski, soprattutto in relazione al costo del suo arrivo, de Ligt ha avuto alti e bassi, Alex Sandro, Arthur e ovviamente anche Bentancur. L’uruguaiano ha firmato forse la sua stagione peggiore con la maglia della Juventus, complice forse anche un ruolo che a lui non è molto congeniale, davanti alla difesa.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Bentancur
Bentancur © Getty Images

Calciomercato Juventus, niente cessione per Bentancur: i motivi

Non a caso in questi giorni si sta parlando con insistenza di una sua possibile cessione. In particolare l’Atletico Madrid di Simeone sembrava la più interessata al giocatore, mentre alcuni mesi fa si sarebbe interessato anche il Barcellona. E infatti le indiscrezioni hanno parlato anche di possibili ragionamenti su alcuni scambi sulla linea di Arthur-Pjanic. In realtà, come scrive ‘goal.com’, l’addio di Bentancur ad ora resta una possibilità piuttosto remota. Questo perché non avrebbero trovato conferma le attenzioni concrete di Simeone, ma soprattutto per la clausola che penalizza parecchio la Juventus in caso di cessione. Quando l’uruguaiano è sbarcato a Torino ormai quattro anni fa, infatti, nella trattativa che ha riportato Tevez al Boca Juniors è stato anche annunciato che gli argentini avrebbero avuto diritto “a ricevere il 50% di quanto Juventus incasserà in caso di futura cessione del calciatore”.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

La percentuale da versare al Boca, ad oggi, sarebbe scesa al 40%: va da sé che una cessione di Bentancur ad oggi frutterebbe ai bianconeri una cifra davvero minima. A questo va aggiunta la scadenza ancora lunga del contratto (2024) e il fatto che il giocatore abbia ancora il totale sostegno della società. Allegri è chiamato a rilanciare un centrocampista che era diventato un vero e proprio top player per la Juve. E lo farà verosimilmente partendo da un cambio di ruolo, come già aveva in qualche modo anticipato diverso tempo fa parlando dell’uruguaiano.