Supercoppa, Inter-Juventus | Annuncio ufficiale: “Ecco dove si giocherà”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:42
Serie A, Dal Pino
Paolo Dal Pino © Getty Images

Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A, ha parlato del momento del calcio italiano

Chiuso il campionato italiano, Paolo Dal Pino ha fatto il punto sulle prospettive future. Il presidente della Lega Calcio ha parlato stamane: “La Serie A ha bisogno di riforme da fare al più presto. C’è una condizione attuale finanziaria che obbliga a ricorrere a queste riforme – spiega a ‘Radio anch’io sport’ su ‘Radio 1’ – Il nostro sistema ha circa cinque miliardi di debiti. Con la pandemia la Serie A ha perso quasi un miliardo di euro. Dobbiamo rilanciare la Serie A per farla tornare ad essere il campionato più bello d’Europa. Ci sono diversi interventi sui quali stiamo lavorando. Serve un sacrificio dei calciatori, le squadre hanno chiesto una riduzione dei compensi. Vaccini ai giocatori? A luglio inizieranno i ritiri e noi vorremmo farli in piena sicurezza. I vaccini sono un punto fondamentale, ci stiamo lavorando non solo per la Serie A”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Supercoppa Italiana, squalificato | Salta Inter-Juventus

Dal Pino ha proseguito la sua analisi: “La riduzione a diciotto squadre è discussa da molto tempo. Si parte dall’assunto di base: il sistema non sta più in piedi. Avremo una nuova Champions con più partite. Un sistema che ha cinque miliardi di debito ha bisogno di patrimonializzazione. Quando ho portato avanti il sistema dei fondi l’obiettivo era andare incontro a dei temi che rappresentano le maggiori criticità del nostro sistema. Il sistema non può assimilare nuovo debito. La trasformazione a media company è fondamentale per la Lega. Devono essere le squadre a sentirsi pronte per questo passo. Bisogna capire che un cambiamento di direzione deve esserci. In Champions chi vince la Coppa Italia? E’ un’idea che trovo giusta e interessante”.

LA SUPERCOPPA – “La Lega ha un contratto con l’Arabia Saudita. La prossima partita sarà in Arabia Saudita con il pubblico e sarà straordinaria – prosegue Dal Pino – Inter-Juventus sarà un grande spot per il nostro calcio. C’è stretta collaborazione tra le federazioni con discussioni sul calcio femminile in una direzione di apertura per i diritti umani”.