Calciomercato Inter, necessario il sacrificio di un big: ecco chi può partire

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:41
Calciomercato Inter cessione big
La dirigenza dell'Inter © Getty Images

Calciomercato Inter, le prossime mosse dei nerazzurri: acquisti da finanziare con la cessione di un big, ecco chi può essere sacrificato

Inter campione d’Italia per la diciannovesima volta, è il momento sia dei festeggiamenti che della pianificazione per il futuro. Ad obiettivo raggiunto, Conte, Marotta e Zhang potranno sedersi attorno a un tavolo per valutare le prossime mosse. Rispetto ad alcune settimane fa, la situazione societaria si è rasserenata e, secondo il ‘Corriere dello Sport’, l’intenzione è di rinforzare la squadra adeguatamente (le priorità sono un erede di Handanovic, un esterno sinistro, un paio di difensori, una mezzala dinamica e una punta di livello) senza smantellarla. Ma la chiave resta la disponibilità economica effettiva. Il finanziamento in arrivo servirà per onorare le scadenze retributive e ad ogni modo il passivo di bilancio rimarrà tra i 130 e i 150 milioni di euro.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> Inter, Conte: “I ragazzi sanno cosa mi aspetto. Ecco la cosa più bella”. L’annuncio sul futuro

Calciomercato Inter cessione big Lautaro Martinez
Lautaro Martinez © Getty Images

Calciomercato Inter, necessaria la partenza di un big: Lautaro Martinez il primo indiziato

Dunque, un big dovrà essere sacrificato. Intoccabile Lukaku a meno di un’offerta indecente (da circa 120 milioni di euro), altre colonne imprescindibili sono Bastoni, Barella e Hakimi. Situazione diversa per Lautaro Martinez: anche il ‘Toro’ fa parte dei giocatori che si vorrebbe trattenere, ma se il Barcellona tornasse all’assalto con una offerta sostanziosa potrebbe essere lui il sacrificato. In bilico anche uno tra Skriniar e De Vrij, anche se Conte non vorrebbe privarsi di uno dei componenti del suo ‘muro’ difensivo: in particolare l’olandese potrebbe cambiare procuratore e passare a Mino Raiola. Di fronte alla giusta offerta, a partire potrebbe essere anche Eriksen, che ha mercato in Inghilterra e un ingaggio pesante. Lo sfoltimento degli stipendi porterà probabilmente all’addio di Vidal e forse anche di Sanchez.