Calciomercato Inter, niente rinnovo: pericolo Marotta, scambio sull’asse Manchester

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:27

Con lo scudetto ormai in pugno, l’Inter dovrà già lavorare alle situazioni di contratto in bilico nella di Conte: possibile scambio in Premier

Contro il Verona, l’Inter può blindare in maniera definitiva lo scudetto. In caso di vittoria, i nerazzurri possono sperare in un passo falso di Milan e Juventus, piazzando l’allungo decisivo per il titolo a cinque partite dalla fine. In ogni caso per Antonio Conte, scaramanzia a parte, il primo posto è ormai in ghiaccio e qualche ragionamento in vista della prossima stagione potrebbe anche essere anticipato. Le questioni spinose in tema di rinnovi per Marotta non mancano, da Vidal a Handanovic passando per Marcelo Brozovic.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

inter brozovic
Brozovic (Getty Images)

Il futuro del croato sembrava segnato un anno fa. L’addio all’Inter era quasi scontato, con più di un interessamento arrivato dall’estero: si parlava di Premier League e di Monaco, oltre che di Liga. Ora è un perno del centrocampo nerazzurro, sta guidando i suoi allo scudetto però il contratto resta in scadenza 2022. Una data pericolosa, perché a giugno mancherà un anno e il pericolo di perderlo a zero sarebbe concreto.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Per questo in caso di mancato prolungamento non si può escludere una cessione. In questo caso potrebbe tornare a farsi sotto la Premier League, precisamente il Manchester United. I Red Devils avrebbero più di una pedina interessante per Marotta, a partire da Eric Bailly. Come riportato dai colleghi di ‘InterLive’, infatti, tra le possibilità c’è quella di uno scambio proprio col difensore ex Villarreal, per cui già l’Inter aveva fatto un sondaggio. In ogni caso Solskjaer dovrebbe aggiungere anche un conguaglio economico, quantificabile in circa 25 milioni di euro.