Superlega, Tapiro d’Oro per Andrea Agnelli | Consegna allo Stadium

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:33

Il fallimento della Superlega, durata appena 72 ore, sta per generare un premio storico per Agnelli: uno dei Tapiri più grandi di sempre

La Superlega non è andata oltre la terza nottata di vita. Il progetto di Florentino Perez e di Andrea Agnelli è naufragata dopo l’abbandono delle squadre inglesi, che spinte dalle tifoserie hanno deciso di rivedere la propria posizione. Così il presidente della Juventus, che nel frattempo si è dimesso dal ruolo di vertice nell’Eca, ha dovuto dichiarare come rimandato il nuovo format internazionale.



LEGGI ANCHE >>> Superlega, interviene Gravina | L’annuncio sulle sanzioni per le big

Calciomercato Juventus, Agnelli si espone su Ronaldo e Pirlo | I dettagli
Agnelli © Getty Images

Superlega, Tapiro d’Oro per Andrea Agnelli

Un dietrofront importante, che arriva a distanza di 48 ore dall’annuncio della nascita della Superlega in contrasto con la Champions League. Una scelta che sta per costare ad Agnelli un tapiro d’oro di Striscia La Notizia, uno dei più grandi mai realizzati dalla trasmissione satirica di Canale 5. Trasportato addirittura da un camioncino, il tapiro si sta aggirando tra l’Allianz Stadium e la Continassa, il quartier generale della Juventus. A guidare la troupe chiaramente c’è Valerio Staffelli, che si prepara ad omaggiare il presidente dei bianconeri Andrea Agnelli per l’accaduto.

LEGGI ANCHE >>> Superlega, parla Maldini: “Non mi hanno coinvolto. Mi scuso coi tifosi”

Il progetto della Superlega si è sfaldato, come detto, dopo esser stato messo alle corde dalle squadre inglesi. La decisione oltremanica è arrivata dopo che Fifa, Uefa, le leghe nazionali, i tifosi e anche alcuni calciatori, soprattutto tra gli ex, e allenatori – in Italia tra tutti De Zerbi – hanno bocciato la creatura di Perez e Agnelli.