ESCLUSIVO | Khvedeliani: “Superlega dannosa, la UEFA salvi il calcio europeo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:09
ESCLUSIVO | Khvedeliani:
Khvedeliani

Il dirigente sportivo georgiano Khvedeliani si è soffermato sulla nascita della Superlega, indicando alcune soluzioni all’UEFA ai microfoni di Calciomercato.it

La notizia della creazione della Superlega ha scosso e non poco il mondo del calcio. Una decisione che potrebbe segnare un’epoca, che inevitabilmente divide le opinioni. La redazione di Calciomercato.it, ha sentito in esclusiva il direttore sportivo georgiano Irakli Khvedeliani, con un passato alla Dinamo Tbilisi. Ecco le sue parole sulla Superlega: “Spero che resti solo un’idea, perché sarebbe dannosa per gli altri club europei. Se viene istituita, si chiuderanno le strade per lo sviluppo dei piccoli club. Spero che l’UEFA salvi il calcio in Europa, anche riformando le attuali Coppe“.

LEGGI ANCHE >>> Superlega, guida alle squadre partecipanti: cosa accade ai campionati

Khvedeliani si è quindi soffermato su questa possibilità: “Alla Champions League dovrebbero partecipare solo i campioni nazionali, all’Europa League le vincitrici delle coppe nazionali, con le seconde e le terze qualificate nella prossima coppa, la Conference”. Un ritorno al passato, come quando c’era la Coppa delle Coppe: “Con questa soluzione, la situazione migliorerà. I top club, prima di affrontarsi tra di loro, devono prima imporsi nel loro Paese”.