Juventus, Cuadrado assolve Pirlo: “Non è lui il colpevole”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:04
Cuadrado
Juan Cuadrado ©Getty Images

La Juventus in difficoltà in campionato: Cuadrado assolve Andrea Pirlo e individua i colpevoli dei problemi bianconeri

Non è Pirlo il colpevole: è Juan Cuadrado, intervenuto ad un incontro telematico al Liceo Scientifico e delle Scienze Applicate Sant’Anna, ad assolvere il tecnico della Juventus. Il colombiano spiega che “Pirlo sta facendo un grandissimo lavoro. Non è semplice arrivare in un top club: non è colpa sua, siamo noi calciatori che scendiamo in campo”. Le ultimissime di calciomercato: clicca qui!

Il calciatore chiede pazienza perché “ci sono stati cambiamenti e l’arrivo di giocatori nuovi”. Cuadrado è consapevole che la Juventus “ha perso dei punti che non dovevamo perdere: per questo ci ritroviamo in questa situazione”. L’obiettivo ora è chiaro: “Dobbiamo vincere queste ultime partite di campionato per restare in zona Champions e c’è la finale di coppa Italia che è importante”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, alla Juventus da Ronaldo | Si è già pentito

Ultima battuta sull’eliminazione ad opera del Porto: “E’ il calcio, non è facile come la gente pensa. Per raggiungere un sogno serve lavorare finché non riesci. Noi continueremo a farlo sperando che prima o poi tocchi a noi. Sono fiducioso – conclude Cuadrado – che potremo riuscirci”.