CMIT TV | Calciomercato Juventus, Rodriguez: “Ronaldo-Real impossibile”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30
Calciomercato Juventus, parla Kulusevski | Annuncio sul futuro di Ronaldo
Cristiano Ronaldo © Getty Images

Arancha Rodriguez ha parlato a CMIT TV del futuro di Cristiano Ronaldo: da Zidane a Marcelo e Brahim Diaz

Arancha Rodriguez è intervenuto a CMIT TV: tra il futuro di Cristiano Ronaldo, quello di Zidane e gli approcci italiani per Lucas Vazquez e Marcelo. La giornalista spagnola parte da CR7: “Secondo me Cristiano Ronaldo non torna al Real Madrid. Per la società è un’operazione impossibile. Loro hanno grande gratitudine per Ronaldo, ma il Real pensa di dover ripartire dall’acquisto di un giocatore con un futuro, non andare al passato con CR7. Vogliono pensare al futuro con altri nomi, altri giocatori, più giovani e con un futuro”.

LUCAS VAZQUEZ E MARCELO – “Ci sono delle possibilità per Lucas Vazquez, ha avuto offerte dall’Italia, mi risulta che una è il Napoli, ha avuto qualche contatto. Potrebbe essere un’idea. Marcelo è sempre stato seguito dalla Juventus e da altri club, è un grande giocatore e potrebbe essere una possibilità se non resta al Real Madrid”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Juventus, Salandin:”Ronaldo prigioniero, lui o Dybala via”

Calciomercato, Arancha Sanchez: “Per Zidane decideranno i risultati”

Si parla anche di Zidane e del suo possibile approdo sulla panchina della Francia dopo gli Europei: “Lo ha detto anche lui: non è il momento di parlare del futuro. Molto dipenderà da ciò che accade nelle prossime settimane, cosa fa il Real Madrid in Champions, il campionato è ancora lungo. Il futuro dipenderà dai risultati, anche se lui è molto felice a Madrid, gli piace lavorare giorno dopo giorno. Ovviamente la Nazionale francese è un sogno: se non continua al Real, la Francia sarebbe un bel destino. Allegri? Quando Zidane era in bilico il nome di Allegri era tra quelli con Nagelsmann che usciva fuori e sono quelli che sono ancora sul tavolo”.

BRAHIM DIAZ – Infine, il futuro di Brahim Diaz: “Non hanno ancora deciso sui prestiti. Molto dipenderà anche dalle cessioni, ad esempio quella possibile di Isco. Il Real lo segue, è contento, sta facendo bene al Milan. Molto dipenderà anche da quel che decide il calciatore che è giovanissimo e ha bisogno di minuti. Magari lui preferisce andare in un’altra squadra per giocare e tornare al Real tra un anno. Non è stato ancora deciso”.