Diritti Tv, sprint finale tra DAZN e Sky | Giornata decisiva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:25
Diritti TV Serie A, UFFICIALE l'esito dell'Assemblea di Lega
Diritti Tv Serie A © Getty Images

Nuova Assemblea oggi in Lega Serie A per decidere sui Diritti Tv del triennio 2021/2024. DAZN in vantaggio su Sky, manca un voto per la maggioranza definitiva

Potrebbe essere la giornata decisiva per decidere l’assegnazione dei Diritti Tv per il triennio 2021-2024. In queste ore sarà all’ordine del giorno una nuova Assemblea in Lega, dove può arrivare la fumata bianca sul broadcaster al quale andranno i diritti per i prossimi tre anni. Come riporta il quotidiano ‘Repubblica’, la situazione può sbloccarsi in favore di DAZN, con oltre metà delle 20 squadre che ha dato il proprio voto favorevole alla piattaforma streaming. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube.

LEGGI ANCHE >>> Diritti tv, domani nuova Assemblea: sì a Dazn più vicino

Sono precisamente 13 le società a schierarsi con DAZN, comprese le big Juventus, Napoli Inter e Lazio. Per far scattare la maggioranza basterebbe un altro voto, con la Roma in bilico e che potrebbe far pendere la bilancia in maniera definitiva sulla scelta finale. La piattaforma in streaming mette sul piatto 840 milioni di euro e la sua offerta sarebbe più convincente rispetto a quella di Sky (proposta da 750 milioni). DAZN nel pacchetto dell’offerta prenderebbe tutte e dieci le partite del campionato di Serie A per ogni giornata, con 7 gare in esclusiva e 3 insieme a Sky. Se oggi non dovesse arrivare la fumata bianca definitiva, ci sarà tempo fino al termine del mese e precisamente fino al 29 marzo, ovvero il termine ultimo per la scadenza del bando.