Diritti tv, domani nuova Assemblea: sì a Dazn più vicino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:26
Diritti tv
Telecamera © Getty Images

Domani nuova assemblea della Lega Serie A sui diritti tv: il fronte che sostiene il sì a Dazn potrebbe allargarsi

Potrebbe essere domani il giorno decisivo per l’assegnazione dei diritti tv per il triennio 2021-2024. E’ in programma, infatti, una nuova Assemblea della Lega di Serie A che dovrà provare a decidere sulle offerte presentate da Dazn e Sky. Una delle ultime occasioni visto che entrambe scadranno il 29 marzo. Come si legge su ‘repubblica.it’, il fronte del sì alla piattaforma streaming, alleata con Tim, potrebbe alla fine prevalere. Agli iniziali 11 voti favorevoli, domani potrebbero aggiungersi anche quelli di Torino e Bologna, arrivando così ad un solo voto dai 14 necessari per approvare l’offerta. Le ultimissime di calciomercato: clicca qui!

Il sì decisivo potrebbe arrivare dalla Roma con Friedkin pronto a sostenere il gruppo attualmente più numeroso dopo una telefonata con Agnelli. Il club giallorosso però vorrebbe anche una riapertura della trattativa con i fondi, idea che trova contraria la stessa Juventus, l’Inter, il Napoli e la Lazio. Se arrivasse il sì a Dazn, la piattaforma streaming acquisirebbe per 840 milioni la possibilità di trasmettere 7 match a giornata in esclusiva e 3 in co-esclusiva, con Sky che tornerebbe in corsa proprio per queste ultime.