Fiorentina-Milan, Antognoni: “Decisioni arbitrali poco coerenti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:38
Fiorentina-Milan, Antognoni:
Antognoni (©Getty Images)

Il club manager della Fiorentina Giancarlo Antognoni ha parlato dopo la sconfitta contro il Milan al posto di Prandelli

Al termine della partita tra Fiorentina e Milan, terminata 2-3, Cesare Prandelli non ha parlato alle tv e in conferenza stampa. Si è presentato invece il club manager Giancarlo Antognoni, che ha commentato la sconfitta ai microfoni di ‘Sky Sport’: “Ci teniamo stretti la prestazione anche se non abbiamo ottenuto punti. Siamo rammaricati per il risultato, ma ci sono state delle decisioni poco coerenti da parte dell’arbitro. Secondo noi sul primo gol di Ibrahimovic c’è una spinta su Pezzella. Da rivedere l’inversione del fallo laterale che ha portato alla rete dei rossoneri“.

LEGGI ANCHE >>> Roma-Napoli, Fonseca delude | Lo sfogo social dei tifosi!

Sulla crescita – “Abbiamo lottato alla pari contro la seconda in classifica, il meccanismo utilizzato è stato positivo. C’è stato il passaggio alla difesa a quattro con dei centrocampisti bravi tecnicamente”.

Su Castrovilli – “Ha fatto quattro gol e diversi assist, oggi ha fatto la sua partita anche se ha giocato in un ruolo diverso. Sta giocando bene”.

Sulla classifica – “Siamo stati raggiunti da Spezia e Benevento, ma è rimasta invariata. Penso che la squadra abbia fatto bene a prescindere dalla classifica. Se continuerà così, arriveranno anche i punti”.