Calciomercato Milan, dalla Spagna: ritorno clamoroso, ma perdono almeno 35 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:29
Calciomercato Milan Escobar
Ivan Gazidis e Paolo Maldini (Getty Images)

Theo Hernandez fa parte dei grandi rimpianti di mercato del Real Madrid di questi ultimi anni: il Milan si sfrega le mani, ma attenzione agli sviluppi estivi

In questo anno e mezzo di rinascita per il Milan, ci sono tanti nomi e cognomi impressi a caratteri cubitali. Da Stefano Pioli a Zlatan Ibrahimovic, Simon Kjaer e Gigio Donnarumma, ma anche Theo Hernandez. Il francese ha cambiato in campo con continuità il volto del Diavolo, decisivo sia in zona gol che in difesa e come costruzione del gioco. Come i grandi terzini d’Europa, da Cuadrado a Marcelo e Hakimi, Hernandez è stato il vero regista del Milan e la sua assenza si è fatta sentire in alcune partite.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

milan lazio risultati serie a
Theo Hernandez (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, arriva la firma: trattativa ai dettagli!

Calciomercato Milan, il Real Madrid rivuole Theo Hernandez: le cifre

Anche in campo sembra essere tra i leader tecnici ma anche carismatici in campo e questo, nel ricambio del Real Madrid ha fatto aumentare ulteriormente i rimpianti dalle parti di Chamartin. Zidane ha deciso di privarsene, forse un po’ troppo frettolosamente e ora Perez è costretto a guardare la sua esplosione con un’altra maglia. Come successo per Hakimi.

Come riporta ‘Don Balon’, infatti, la dirigenza del Madrid starebbe pensando di riportarlo al Bernabeu già in estate. Perez starebbe cercando di capire le possibilità di questa operazione che di certo non sarebbe a buon mercato. Ceduto al Milan nel 2019 per circa 20 milioni di euro, ora il suo valore è più che raddoppiato. Il portale spagnolo parla di un saldo negativo nell’operazione di più di 35 milioni di euro per il Real, il che vorrebbe dire che ce ne vorranno almeno 55-60 per strapparlo ai rossoneri. Che di certo, nella stagione del più che probabile ritorno in Champions League, non se ne priveranno così facilmente. Ma a qualunque cifra, per Zidane e i Blancos sarebbe una sconfitta.