Calciomercato Juventus, Ronaldo saluta: Agnelli ha un ‘alleato’ a sorpresa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:13
Cagliari-Juventus Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Il futuro di Cristiano Ronaldo continua a tenere banco: il suo addio potrebbe avere un protagonista inatteso

Ronaldo sì, Ronaldo no. Sarà senza dubbio questo il principale tormentone dei prossimi mesi in casa Juventus oltre al cruccio più grande anche per la dirigenza della Juventus. L’ingaggio pesantissimo del portoghese è sempre più difficile da sostenere per il bilancio del club bianconero, già in grossa sofferenza. Sarà con ogni probabilità il futuro di CR7 a decidere le strategie di calciomercato di Agnelli e Paratici per le prossime sessioni. Il contratto del campione di Madeira scade nel 2022, la dirigenza ha già rassicurato sul fatto che la data verrà rispettata.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Calciomercato Juventus Cristiano Ronaldo Mauro
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, rinforzo top a centrocampo: arriva l’indizio

Calciomercato Juventus, Ronaldo torna al Real Madrid: spinge Adidas

Intanto, però, si fanno già i nomi delle possibili destinazioni dalla prossima stagione. Sì, perché secondo ‘Diario Gol’, in ogni caso la Juventus non avrà intenzione di rinnovargli il contratto e anzi non esclude affatto una cessione in questa estate per guadagnare magari qualcosa dal cartellino. Anche se la priorità resta quella di liberarsi di un ingaggio che pesa come un macigno, anche a costo di darlo via gratis. Si è parlato tanto di un ritorno al Real Madrid, ma anche qui il problema stipendio è decisamente grande. Florentino Perez non avrebbe intenzione di riaccogliere Ronaldo, sia per una questione economica che anagrafica.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Senza contare che l’eventuale firma di Ronaldo a un ingaggio inevitabilmente molto alto, genererebbe dei malumori nello spogliatoio e tanti correrebbero a bussare alla porta di Perez chiedendo a gran voce un aumento. Leggasi anche Sergio Ramos, ma non solo. Di contro, però, c’è qualcuno che continua a spingere per il ritorno di Cristiano al Bernabeu. Come scrive il portale spagnolo, la pressione per il CR7 bis viene da Adidas: il colosso tedesco, sponsor del Real Madrid, è convinto che il secondo arrivo del portoghese aumenterebbe esponenzialmente la vendita di magliette e migliorerebbe l’immagine del club a livello di marketing.